Merkel: “Se crolla l’Euro, crolla l’Europa”

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha parlato ieri a Berlino della situazione economica europea, spiegando come sia necessario da parte della Germania, ma più in generale degli altri paesi europei, aiutare gli stati in difficoltà: l’obiettivo comune è quello di salvaguardare l’Euro, la moneta unica europea. “Superare la crisi dell’euro è una missione storica. La disgregazione dell’euro porterà alla disgregazione dell’Europa” ha dichiarato ieri la Merkel, che ha anche attaccato i propri colleghi, a proposito di alcune dichiarazioni sul default della Grecia.Occorre pesare molto attentamente le parole per non innervosire i mercati dell’eurozona” spiega la Merkel. A proposito di crisi europea, la Merkel ha dichiarato di essere piuttosto fiduciosa sul risultato del voto del Bundestag, il parlamento tedesco, in favore del nuovo fondo salva-stati europei, un voto che verrà attuato il prossimo 29 settembre. Nonostante una sconfitta elettorale a Berlino nei giorni scorsi, il partito del cancelliere tedesco mantiene sempre la maggioranza in Parlamento. “Per tutte le decisioni che la coalizione deve adottare al Bundestag, vogliamo avere la maggioranza con le nostre sole forze. E’ stato cosi’ quest’anno per ogni decisione di politica europea e sono fiduciosa che sara’ ancora cosi”. Il presidente della Bundesbank, Jens Wiedmann, ieri ha dichiarato che per i paesi in crisi è molto più utile la creazione di un fondo piuttosto che il continuo acquisto di titoli di stato da parte della Bce.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*