Monti a New York: “Molto interesse per l’Italia, abbiamo convinto gli investitori”

Il premier Mario Monti è in visita ufficiale negli Stati Uniti. Dopo aver incontrato a New York la comunità finanziaria e il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, si è detto pienamente soddisfatto degli incontri di questi giorni. “Torno in Italia più determinato che mai a proseguire l’azione sulle riforme economiche, è stata una due giorni intensa e istruttiva in ogni incontro”. Per quanto riguarda gli investitori, Monti ha parlato di un notevole interesse per il mercato italiano: il premier ha passato alcune ore a Wall Street, dove ha incontrato gli operatori di borsa. “I mercati ci chiedono di continuare quello che abbiamo cominciato. L’atteggiamento positivo verso la serietà dell’Italia nell’affrontare i problemi può spingere gli investitori internazionali a tornare sui titoli italiani” chiarisce Monti, che poi afferma di aver convinto gli investitori, che hanno mostrato dunque grande interesse per l’Italia ed il suo mercato. Il premier ha anche risposto alle domande sulla possibile uscita dell’Euro da parte della Grecia. “Non credo ci sarà un default della Grecia, né una sua uscita dall’euro” spiega il premier, che dunque continua ad avere fiducia nell’operato del governo ellenico.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*