Monti: “L’Italia ha bisogno dell’Europa e l’Europa per rafforzarsi ha bisogno dell’Italia”

Il premier Mario Monti è intervenuto a Reggio Emilia, in occasione delle celebrazioni del 215mo anniversario del Tricolore. Il giorno dopo l’incontro con Sarkozy, premier francese, il primo ministro italiano torna a parlare degli sforzi che l’intera Unione Europea deve compiere per rialzarsi. Perchè – come giustamente sostiene Monti – l’intera Europa deve compiere sacrifici per rialzarsi, non solo i paesi in difficoltà, ci deve essere l’intento comune di tornare ai livelli economici di qualche anno fa. L’Italia ha già fatto la sua parte, adesso tocca all’Europa. “Abbiamo capitale umano e conoscenze, e gli italiani hanno sempre risposto con energia nei momenti di difficoltà. Nessuno può immaginare che l’Europa rinunci a crescere. Nessun Paese è tanto forte da andare avanti solo, ma ciascuno ha bisogno di attuare politiche comuni e coordinare la crescita. L’Italia ha bisogno dell’Europa e l’Europa per rafforzarsi ha bisogno dell’Italia e per questo per essere sempre piu orgogliosi del Tricolore opera l’Italia migliore e con essa il nostro governo di impegno nazionale ed europeo” spiega Monti da Reggio Emilia. Ma il premier predica anche una maggiore unità all’interno dell’Italia: una Italia più unità è più forte e degna di rispetto, chiarisce Monti. Approfondendo il tema dell’Italia, il premier anticipa qualcosa sulle prossime mosse del governo, a partire dalle liberalizzazioni. “Nella fase due del governo ci sono liberalizzazioni equilibrate e pragmatiche, alcuni interventi saranno rapidi per ottenere risultati immediati” conclude il premier.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*