Obama: “Siamo in crescita, ma c’è troppa disoccupazione”

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha parlato alla Casa Bianca ai giornalisti, a proposito della situazione economica americana. “Negli Stati Uniti ci sono ancora troppe imprese in difficoltà esordisce il presidente americano – ancora troppi americani senza lavoro. L’economia è ancora in fase di crescita, ma non al ritmo di cui ci sarebbe bisogno. E’ necessario tagliare le tasse alle imprese e alla classe media: troppe imprese stanno ancora lottando, troppi americani sono ancora alla ricerca di un lavoro. Quando il Congresso riprenderà i lavori dopo la pausa estiva – ha spiegato Obama – sarà necessario varare nuove leggi in favore delle piccole imprese. Sappiamo che negli ultimi mesi dell’anno scorso il 60 per cento delle perdite di posti lavoro era legato alle piccole imprese. Per questo – prosegue Obama – abbiamo approvato 8 differenti sgravi fiscali per le piccole imprese e lavorato per l’estensione del credito nei loro confronti. Ma dobbiamo fare di più. Il provvedimento che riguarda gli sgravi a favore delle piccole imprese è fermo da mesi in Senato, bloccato da una minoranza che non permette neanche di andare al voto. E’ una cosa insensata. I repubblicani tengono in ostaggio questo provvedimento, a tutto svantaggio della nostra crescita economica. Per questo – conclude Obama – chiedo ai senatori repubblicani di smetterla con l’ostruzionismo”.

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*