Olli Rehn: “Apprezziamo gli sforzi importanti e lungimiranti dell’Italia”

Il vicepresidente della Commissione europea, Olli Rehn, già responsabile di Affari economici, è stato a Roma nei giorni scorsi. Nella capitale ha incontrato il presidente del consiglio, Mario Monti: i due hanno parlato del futuro del nostro Paese, nonchè degli sforzi fatti fino ad ora dal governo italiano. Al termine dell’incontro, c’è stata una conferenza stampa congiunta fra lo stesso Rehn ed il premier Monti. Ecco le più importanti parole di Olli Rehn. “Per migliorare la crescita è necessario continuare lo sforzo di risanamento del bilancio sul lato della spesa, ma anche sul lato del gettito fiscale, arrivando ad una rimodulazione del sistema tributario, assicurando una maggiore equità fiscale, che è fattore anche di equità sociale” spiega Rehn. Lo stesso vicepresidente della Commissione europea ha poi proseguito la conferenza, parlando della riforma del lavoro: una riforma positiva ed equilibrata secondo Rehn. “E” equilibrata e va nella direzione giusta e ora il prossimo passo necessario è approvarla tempestivamente, perché qualunque rinvio ne minerebbe la credibilità. Bisogna assicurare una maggiore flessibilità in entrata, è importante poter dare un sostegno al reddito durante un periodo di disoccupazione. In questo modo, potrebbe migliorare il funzionamento del mercato del lavoro” ha concluso Rehn, che ha lodato il premier Monti ed il suo Governo, spiegando come l’Europa sta apprezzando gli sforzi importanti, determinati e lungimiranti compiuti dal governo “per cercare di promuovere la crescita ad esempio sull’inefficienze della pubblica amministrazione, sul fisco, sull’ambiente, sul lavoro”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*