La banca Mps vende le sue filiali

La banca toscana, una delle più antiche d’Italia, aperta nel 1472, da tempo sta cercando di vendere alcune filiali nel territorio italiano. In dettaglio, vorrebbe cederne 150 a 5 milioni l’una. Alla proposta di vendita di MPS numerose banche hanno risposto, tra cui la Banca Popolare di Puglia che ha già acquistato 15 filiali. [ad] Un’altra interessata è Intesa San ...

Leggi Articolo »

Dada punta ai giochi online – 1,7 milioni per Fueps

Dada ha acquisito per 1,7 milioni di euro Fueps, società che gestisce l’ononimo sito di giochi online. Dada, gruppo attivo nei servizi musicali, community e mobile, ha sentito l’esigenza di ampliare il proprio business ed ha comprato il 51% di Fueps da RCS Digital e il restante 49% da Digital Bros. [ad] Già prima dell’estate Dada avevo concluso l’accordo per ...

Leggi Articolo »

La Gran Bretagna venderà i suoi beni pubblici

Gordon Brown, primo ministro inglese, ha annunciato di voler vendere opere pubbliche e aziende compartecipate dallo Stato. L’obiettivo è di ripianare il debito pubblico della monarchia che si è impennato negli ultimi anni fino a superare il 10% del PIL. [ad] Tra le critiche dell’opposizione, nei prossimi due anni verranno venduti ponti, tunnel (compresa la ferrovia che attraversa la Manica ...

Leggi Articolo »

L’energia pulita avrà un nuovo grande investitore

Il multimiliardario George Soros ha deciso di investire nell’energia pulita e lo fa in grande stile: ha annunciato un piano da 1 miliardo di dollari. Già tanti Paperon de Paperoni (tra cui Warren Buffet, Bill Gates e il fondatare di Ikea, Ingvar Kamprad) hanno scelto di investire in tecnologie green creando nuovi sistemi di risparmio energetico, smaltimento rifiuti e di ...

Leggi Articolo »

Alitalia annulla 38 voli. Sciopero di 4 ore

Il sindacato dei lavoratori ha indetto uno sciopero dalle ore 12 alle 16; la compagnia di bandiera italiana, Alitalia, ha così dovuto annullare 38 voli. Ma i vertici aziendali fanno sapere che sono state già attivate le procedure per riccollocare i passeggeri su altri aerei e, quindi, ridurre il disagio per i viaggiatori. Alitalia ha contattato telefonicamente i possessori dei ...

Leggi Articolo »

Tiscali stringe accordo con CHL

La società sarda di telecomunicazioni Tiscali ha concluso in questi giorni un accordo con CHL, noto marchio nel settore e-commerce italiano. [ad] Federigo Franchi, presidente di CHL, si dichiara soddisfatto della partnership e a breve la sua azienda offrirà, attraverso gli oltre 1000 punti vendita, i servizi dell’ISP fondata nel 1998 da Renato Soru. CHL attraverso il suo sito con ...

Leggi Articolo »

Lodo Mondadori – La Fininvest va in appello

La holding Fininvest ha espesso la propria intenzione di ricorrere in appello contro la sentenza del tribunale di Milano che le ha imposto il pagamento di 750 milioni di euro alla Cir per risarcirla dalla corruzione giudiziaria del lodo Mondadori, ribattezzata anche come guerra di Segrate. [ad] La Fininvest è sicura di vincere in appello poichè, secondo le proprie analisi, ...

Leggi Articolo »

Cisco vuole entrare nel mercato delle video-conferenze

Cisco, azienda leader delle telecomunicazioni, ha dichiarato di voler acquisire l’azienda norvegese Tandberg. Il cda dalla società scandinava ha accettato l’opa (offerta pubblica d’acquisto) di 3 miliardi di dollari fatta da Cisco che ha premiato Tandberg con oltre il 10% rispetta alla chiusura della borsa norvegese. [ad] Il mercato delle video-conferenze è in crescita e l’azienda americana, già regina inconstrastata ...

Leggi Articolo »

In 18 mesi pronte le prime Chrysler/Fiat

Il CDA della Chrysler ha discusso del piano industriale presentato da FIAT. A dirigere l’assemblea, è stato l’amministratore delegato della FIAT, Sergio Marchionne, che ha sollevato il problema della suddivisione dei 3 marchi del gruppo automobilisto statunitense: Chrysler, Dodge e Jeep. [ad] Poco è trapelato sui prossimi modelli in uscita nel 2011; si è parlato di importare negli USA la ...

Leggi Articolo »

La Cina approfitta della crisi e compra ancora

La crisi finanziaria ed economica ha costretto molte grandi aziende e banche, soprattutto statunitensi, a dichiarare fallimento. La Ford, storico marchio automobilistico degli USA, è costretta a vendere ancora per non cadere in questa rete. Dopo aver ceduto i marchi Jaguar e Land Rover al gruppo indiano Tata, questa volta, è costretta ancora a cedere aziende controllate ed acquisite nel ...

Leggi Articolo »