MisterCupido.com
  



Pasqua, Adoc e Coldiretti confermano il calo dei consumi

E’ stata una Pasqua decisamente più “magra” per gli italiani: come dimostrano i dati della Coldiretti, gli italiani sono molto piu attenti nella spesa di Pasqua, perchè la crisi economica si fa sentire e dunque si procede ad una spesa più intelligente, senza sprechi. Ma la crisi blocca sul nascere ogni idea di pranzo al ristorante o di viaggio, perchè i soldi sono pochi e certe spese vengono ritenute superflue. La Coldiretti stima che 8 italiani su 10 hanno trascorso la Pasqua a casa, dunque con un pranzo assolutamente casalingo: solo 4 milioni di italiani hanno trascorso il pranzo di Pasqua al ristorante, con un calo abbastanza sostenuto rispetto all’anno precedente. Al contrario aumentano le presenze negli agriturismi, probabilmente più a portata di “tasca” degli italiani: le presenze negli agriturismi italiani sono infatti incrementate del 3%. La spesa per il pranzo di Pasqua ha visto una spesa complessiva di 1.2 miliardi di euro, con una flessione del 7% rispetto a quanto speso nel 2011. L’Adoc ha invece dimostrato come molti dei prodotti della Pasqua, come le colombe o le uova di Pasqua, siano rimasti invenduti: è il caso delle uova (il 35% è rimasto invenduto), le colombe (il 40% è ancora sugli scaffali) e perfino le vendite d’agnello hanno risentito della crisi, con un calo del 30%. “Dati emblematici, confermati dal moltiplicarsi di offerte record su tali prodotti, oggi è possibile acquistare uova e colombe pagando anche il 70% in meno del costo pre-festività. Globalmente, il calo dei consumi registrato è stato pari al 20%” spiega Carlo Pileri, presidente dell’Adoc. “Per questa Pasqua di crisi gli italiani hanno puntato sul risparmio, rispetto allo scorso anno si è sprecato il 40% in meno dei prodotti alimentari, un risparmio pari a 10 euro in media” conclude Pileri.

Pietro Gugliotta

1 Commento

  1. Anonimo said on 17 aprile 2012 alle 14:25

    Il governo tecnico invece di diminuirsi lo stipendio e dimezzare senatori e deputati aumenta la benzina, bel Governo ….a casa e votazioni.

Lascia un commento