Passera: “Riforma del lavoro già al Consiglio Europeo? Ci sono i presupposti..”

Tiene sempre banco la riforma del lavoro: lo stesso ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, ne ha parlato durante un importante meeting internazionale di economia, ad Assisi, intitolato “E io lavoravo con le mie mani e voglio lavorare… Voglio che tutti lavorino”. Un convegno molto interessante, dove hanno partecipato diversi esperti del settore. Il tema più importante trattato da Passera però è stato quello della riforma del lavoro: il ministro Passera è convinto che la riforma del lavoro possa essere approvata prima del Consiglio Europeo, che si terrà a Bruxelles a fine mese. “La riforma è già stata approvata da un ramo del Parlamento, quindi ci sono tutti i presupposti per cui si possa arrivare con anche questa riforma conclusa” ha spiegato il ministro dello Sviluppo Economico, che poi ha voluto approfondire meglio i temi e le modalità di discussione del decreto per lo sviluppo. “Il decreto sviluppo è stato costruito sentendo tutte le parti. Nel decreto ci sono sia stimoli all’economia, ma ci sono soprattutto riforme strutturali come nel campo fallimentare, come nel campo della finanza d’impresa, che sicuramente aiuteranno le imprese. E’ chiaro che noi non verremo mai meno all’impegno di mantenere i conti pubblici in ordine” ha poi concluso Passera. Il ministro poi ha lodato l’esito del risultato delle elezioni in Grecia, spiegando come questo risultato dimostri come Atene abbia intenzione di rimanere nell’Eurozona.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*