Pier Carlo Padoan: “C’è grande voglia di investire in Italia”

piercarlo-padoanIl ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, è stato intervistato negli Stati Uniti: il ministro infatti si trova in missione fra New York e Washington, due poli economici molto importanti a livello mondiale. Padoan si trova negli Stati Uniti per compiti istituzionali, ma ha potuto toccare con mano il nuovo clima che si respira intorno all’Italia: il ministro infatti ha commentato con rinnovato ottimismo il pensiero degli investitori esteri. “Qui ho trovato grande aspettativa sull’Italia, grande fiducia e grande voglia di investire. Sono convinto che l’Italia ha tutte le possibilità per iniziare un circolo virtuoso molto positivo e duraturo” spiega Padoan, intervistato da Rai News. Standard & Poor’s in questi ultimi giorni ha confermato il rating italiano, che dunque rimane stabile a BBB: un valore sicuramente non eccezionale, che può e deve essere migliorato per attrarre maggiormente investitori esteri nel nostro Paese. “Evidentemente S&P non sta riconoscendo i grandi progressi che l’Italia sta facendo in termini di performance e riforme” ha commentato il ministro. Il Governo guidato da Matteo Renzi sta lavorando sodo per proporre nuove riforme: S&P non è molto fiduciosa, ma il ministro è stato piuttosto chiaro, invitando l’agenzia di rating ad attendere gli sviluppi dei prossimi sei mesi. I prossimi sei mesi saranno dunque fondamentali, coincideranno anche col semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea: l’Italia pone due obiettivi fondamentali, crescita e occupazione. “Lavoreremo insieme ai nostri colleghi europei per dare contenuti operativi a questa idea” ha concluso Padoan.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*