Prezzo Oro oggi 20 Ottobre: metallo giallo stabile

Apre in lieve calo la quotazione del bene prezioso nella seduta odierna di mercato. Tuttavia, il prezzo oro rimane vicino ai massimi delle ultime due settimane. Supportato ancora dai dati sull’inflazione USA di Settembre. Trend in oscillazione attualmente in rialzo dello 0,11%. Gli indicatori tecnici segnalano l’acquisto per il breve e per il lungo periodo. Indecisione per la media scadenza. Il dollaro forte condiziona la quotazione del metallo giallo. Calano però le aspettative per un rialzo dei tassi di interesse USA entro la fine dell’anno.

Prezzo Oro oggi 20 Ottobre metallo giallo stabile

Prezzo Oro: le previsioni degli analisti

Secondo diversi broker finanziari, è ora possibile che il metallo giallo subisca un deciso rialzo, fino ad arrivare a quota 1.420 dollari. Già oggi, per la terza seduta consecutiva, l’asset ha toccato i massimi delle ultime due settimane. Ovvero da quando, ad inizio ottobre, il metallo prezioso ha intrapreso un difficile cammino al ribasso.

Gli ultimi reports sull’economia statunitense hanno permesso all’oro di risalire la china. Gli ultimi dati attestano infatti il crollo della costruzione di nuovi immobili. Il report ha influito negativamente sulle aspettative degli investitori sul possibile rialzo dei tassi entro fine anno.

Inoltre, la serata di ieri ha visto andare in scena anche l’ultimo scontro tra i due candidati alla Casa Bianca. Il dibattito ha riacceso le incertezze sulle elezioni dell’8 Novembre, con un Donald Trump più agguerrito che mai.

Gli eventi degli ultimi giorni minano la forza del dollaro. Storicamente, la quotazione del metallo giallo, essendo il bene rifugio per eccellenza, si muove in controtendenza rispetto al valore della divisa statunitense.

Per questo motivo, alcuni broker si attendono un recupero imminente da parte del metallo giallo. In una nota pubblicata da Sucden Financial si legge che: “Nonostante la Fed potrebbe alzare ancora i tassi quest’anno, crediamo che rimarrà dietro la curva per un lungo periodo a causa della sua capacità asimmetrica di rispondere agli shock macroeconomici”.

Previsioni dei giorni scorsi dunque completamente ribaltate.

Commodity: l’attuale scenario di mercato

La situazione delle materie prime, così come delle principali valute mondiali, riflette sensibilmente il momento politico-economico degli Stati Uniti.

Le elezioni presidenziali, il rialzo dei tassi di interesse da parte di Fed e i dati incerti sull’economia. In questo contesto è indubbiamente difficile dare stabilità ai mercati.

Un forte dubbio che affligge diversi analisti riguarda soprattutto la crescita economica globale. In un’ottica realistica, i dati pubblicati sulla salute degli Stati Uniti non dovrebbero essere considerati positivi. L’ottimismo deriva piuttosto dal fatto che le percentuali superino le attese. Come a dire che si dichiarano aspettative più basse, per far sembrare la situazione migliore di quella che è.

Prezzo oro che riflette perfettamente le criticità dei mercati e della situazione globale attuale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*