Quotazione Apple oggi 13 Ottobre: titolo inarrestabile

Ieri aveva sfiorato il livello 117,00 il titolo dell’azienda di Cupertino. Oggi lo supera. Quotazione Apple attualmente a 117,34, ancora in rialzo dello 0,89%. Impennata delle ultime due sedute dovuta anche al crollo del titolo della rivale Samsung, che nella sola giornata di ieri ha perso l’11%. La società Californiana incassa un successo dopo l’altro. Le vendite dell’iPhone 7 vanno benissimo. Dual SIM pronta per il mercato cinese. E sorgono sedi, accademie e centri ricerca in tutto il mondo.

Quotazione Apple oggi 13 Ottobre titolo inarrestabile

Quotazione Apple: dubbi sul processo per violazione di brevetti

In questi giorni, la Corte Suprema statunitense si trova a dover decidere un’altra partita tra Apple e Samsung. Nello specifico, si tratta del processo contro l’azienda sud coreana, iniziato nel 2011, per la violazione del brevetto sulla funzione “Slide to Unlock”.

A tale disputa si è aggiunta poi l’accusa, sempre da parte di Cupertino contro Samsung, di aver copiato il design del melafonino per i dispositivi Galaxy serie S.

Per il verdetto finale c’è tempo fino a giungo, ma è probabile che già nei primi mesi del 2017 si avrà il responso definitivo della Corte. La stessa corte, però, non delibera su casi di violazione di un brevetto di design da più di 120 anni. Il motivo risiede nelle ovvie difficoltà di giudizio.

Gli avvocati Samsung puntano alla riduzione dell’eventuale sanzione. Secondo la difesa, infatti, non è corretto risarcire l’intero ammontare dei profitti ottenuti con i dispositivi incriminati. Se violazione c’è stata, infatti, ha riguardato solo alcuni dettagli e non l’intero prodotto.

Da parte loro, gli avvocati di Apple chiedono il massimo della sanzione in quanto i dettagli di cui parla la casa sud coreana sarebbero quelli distintivi e peculiari che fanno del melafonino un’icona di stile.

Cina: Apple entra nel CdA di Didi

Nel frattempo è divenuta ufficiale la partnership tra l’azienda di Cupertino e l’Uber cinese Didi. Il Consiglio di Amministrazione della società asiatica ha infatti aperto le porte al gruppo californiano.

Nei mesi scorsi Apple ha investito circa un miliardo di dollari nel servizio cinese. L’intento di Tim Cook e colleghi è quello di assumere una posizione privilegiata nel settore dei servizi automobilistici a noleggio.

In rappresentanza della società californiana, il posto riservato alla mela morsicata nel CdA del gruppo cinese sarà occupato da Adrian Perica.

I mercati sembrano avere piena fiducia nel fiume dei progetti di Cupertino. Quotazione Apple che continua a salire e il trend dovrebbe continuare forte anche nelle prossime settimane.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*