Quotazione Apple oggi 28 Ottobre: titolo debole

Le ultime tre sedute di mercato hanno portato il titolo dell’azienda di Cupertino a perdere ben tre punti percentuali. Dopo aver toccato il massimo di oltre 118,00, la quotazione Apple ha subito un ritracciamento e attualmente oscilla attorno al valore 114,50. A pesare sul titolo, i dati di bilancio pubblicati il 25 Ottobre. Tim Cook e colleghi hanno infatti dichiarato il primo calo del fatturato dal 2001 ad oggi. Gli iPhone non hanno venduto come ci si attendeva, soprattutto sul mercato cinese. Gli analisti sono però convinti che il 2017 segnerà un boom per l’azienda.

Quotazione Apple oggi 28 Ottobre titolo debole

Quotazione Apple: speranze tutte su iPhone 7

Dopo ben 15 anni, Apple ha registrato il primo calo di fatturato. Tuttavia, la società per il momento non ne fa un dramma, dato che il report non tiene conto del lancio dell’iPhone 7.

Già lo scorso anno, con le tiepide vendite di iPhone 6 e iPhone 6S, gli analisti avevano iniziato a prevedere l’insorgere di qualche problema per la mela morsicata.

Negli ultimi tre mesi e mezzo, il titolo di Cupertino ha corso al rialzo con un guadagno del 20%. Complice la tragica crisi della rivale Samsung. Nelle ultime due sedute di mercato, però, l’asset ha iniziato a ritracciare, cedendo quasi il 3%.

Parlando in termini di cifre, nel quarto trimestre del 2016, la società californiana ha fatturato 46,9 miliardi di dollari, contro i 51,5 dello stesso periodo del 2015. Si tratta di un calo di circa il 9% nei ricavi.

In attesa di conoscere i ricavi degli ultimi tre mesi, opinione pubblica e investitori tentano di definire le cause di questa piccola brutta crepa. Non sono pochi coloro che mettono sul banco degli imputati Tim Cook.

Il CEO di Apple, subentrato a Steve Jobs, si è certamente dimostrato all’altezza da un punto di vista di gestione del Brand. Tuttavia, la genialità del suo predecessore inizia a mancare pesantemente. E le idee per il futuro scarseggiano.

Hello Again: presentati i nuovi MacBook Touch Bar

All’evento Hello Again iniziato ieri, la gamma MacBook verrà completamente rinnovata. Tim Cook ha aperto la presentazione con questa frase: “La tecnologia dovrebbe essere accessibile a tutti”. Questo fa pensare che i nuovi PC della mela morsicata saranno particolarmente innovativi. Tanto da permettere a qualsiasi tipologia di utente di sfruttarne le potenzialità.

La principale novità attesa dagli utenti è la cosiddetta “Magic Toolbar”. Si tratta della nuova barra Oled della tastiera proposta dall’azienda, combinata con un sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali.

Quotazione Apple che dunque potrà risalire nell’immediato futuro. Spinta dalle vendite degli iPhone 7 e dei nuovi modelli MacBook. Fonte: https://www.manualeforex.it/.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*