Saccomanni al G20: “Stiamo uscendo dalla fase di recessione”

saccomanni-fabrizioIl ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni è presente al G20. Un incontro importantissimo, data la forte tensione di questi giorni: le questioni internazionali sono infatti il tema caldo di questo G20. La situazione del Medio Oriente infatti è sotto gli occhi di tutti, le tensioni in Siria sono il vero problema politico del momento, un problema che potrebbe avere ripercussioni anche a livello economico. In questo quadro, si inserisce la situazione italiana: Saccomanni è cosciente del fatto che la ripresa economica potrebbe essere rallentata anche da fattori esterni, per esempio proprio le tensioni in Siria. Ma il ministro dell’Economia è ottimista. La ripresa economica del’Italia è in corso: “stiamo uscendo dalla fase di recessione. Nel terzo trimestre prevediamo una stabilizzazione dell’economia, che significa sempre una coesistenza di dati positivi e negativi, tipica dell’uscita da un ciclo” spiega Saccomanni. Ciò non vuol dire che tutti i problemi siano stati risolti, tutt’altro. Per esempio l’occupazione: il mercato del lavoro è uno dei crucci di questo Governo. I recenti dati dell’Istat riguardo al tasso di disoccupazione, in particolare quello giovanile, non lasciano spazio a commenti positivi. “L’occupazione è sicuramente uno dei dati che più in ritardo reagisce ai cicli economici negativi. Bisogna rafforzare le iniziative nazionali e internazionali sui programmi di crescita, con l’obiettivo di combattrere la disoccupazione giovanile” ha concluso il ministro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*