Saldi estivi, si parte il 6 luglio

saldiE’ stata ufficializzata la nuova stagione di saldi estivi 2013: i saldi partiranno il 6 luglio in alcune regioni, mentre per il resto d’Italia bisognerà attendere solo altre 24 ore.  Ecco nel dettaglio il calendario dei saldi estivi:
6 luglio: Liguria, Piemonte, Veneto, Lombardia, Toscana e Sardegna
7 luglio: Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Marche, Puglia, Umbria, Umbria, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.
I saldi dureranno 60 giorni, dunque i clienti avranno due mesi per sfruttare le occasioni degli store italiani. In un periodo di crisi economica, la finestra estiva dei saldi potrebbe essere una bella boccata d’aria per i commercianti.  Come ogni anno, ci sono alcune regole da osservare: i commercianti infatti non possono effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti ai saldi; fra le norme più importanti, ricordiamo che i negozianti devono esporre il doppio cartellino, dove sia presente il prezzo iniziale e lo sconto che verrà apportato (o il prezzo già scontato). Come in un qualsiasi periodo dell’anno, il consumatore può chiedere la sostituzione del prodotto acquistato, dietro la presentazione dello scontrino. Federmoda ha calcolato l’importanza degli sconti: i saldi infatti valgono il 30 % delle vendite complessive  del settore. Un periodo dunque davvero importante, nonostante il calo delle vendite registrato nell’ultima finestra di saldi: gli scorsi saldi invernali infatti hanno fatto registrare un calo del 10.2%.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*