stazione_treni_Si terrà domani lo sciopero del personale delle ferrovie: il personale di Trenitalia incrocerà le braccia domani, venerdì 12 aprile, dalle ore 9 alle 17. Uno sciopero di otto ore confermato nei giorni scorsi, che riguarderà gli addetti alla circolazione dei treni e gli addetti agli impianti fissi, cioè biglietterie ed officine. A proclamare questo sciopero sono stati i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie. “Alla base dello sciopero, la mancata soluzione alle tematiche poste a Trenitalia in materia di occupazione, in particolare sulla reinternalizzazione delle attività di manutenzione, sul potenziamento del settore della Vendita e dell’Assistenza, sulla gestione dei turni di lavoro degli equipaggi e sullo smantellamento Divisione Cargo” si legge nella nota ufficiale diramata dai sindacati. Gli stessi sindacati hanno comunque confermato che verranno rispettati i servizi minimi di trasporto, così come previsto dalla legge: saranno dunque garantiti i treni a lunga percorrenza. Potrebbero esserci disservizi per i treni che si trovano in viaggio durante lo sciopero: “i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale” spiegano infatti da Trenitalia. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito di Trenitalia.