Statali, incontro con la Madia: “Niente esuberi”

madia mariannaSi è tenuto nei giorni scorsi un importante tavolo di confronto per il futuro di molti dipendenti statali. Facevano parte di questo tavolo Marianna Madia, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione del Governo Renzi e le principali sigle sindacali. L’incontro è stato positivo: Michele Gentile e Rossana Dettori della Cgil hanno tranquillizzato i lavoratori statali “Non ci saranno prepensionamenti e non ci saranno esuberi”, questa la frase di esordio dei due sindacalisti. Sul tema della mobilità, il ministro Madia è stato chiaro: avrebbe infatti dichiarato di non aver mai pensato ad una mobilità che potesse danneggiare o mancare di rispetto agli statali, serve però una mobilità che possa essere più funzionale per l’organigramma dei lavoratori dello Stato italiano. Ci sarà comunque una staffetta generazionale, che permetterà alla Pubblica Amministrazione di risparmiare, ricollocando, sempre nella PA, le “eccedenze”. Non si è parlato del possibile rinnovo del contratto agli statali: questa questione verrà discussa più in là, probabilmente in concomitanza con la prossima legge di Stabilità. Il prossimo consiglio dei ministri, dovrà esaminare un importante decreto legge, per il riordino degli uffici centrali e periferici, dei ministeri, due provvedimenti fondamentali per la riforma della Pubblica amministrazione. Si è parlato anche degli stipendi dei manager: arriva il tetto massimo per i bonus dei dirigenti pubblici, fissato al 15% dello stipendio.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*