Van Rompuy: “Servono misure per creare posti di lavoro”

Oggi si terrà un importante summit fra i leader europei, insieme ai membri delle principali istituzioni europee. A lanciare un importante segnale, in vista del meeting di oggi, è il presidente del consiglio europeo Herman Van Rompuy. Infatti Van Rompuy ha messo l’acccento su un tema molto importante, quello della disoccupazione giovanile, spiegando che questo, insieme al mercato unico e ai problemi delle imprese, è il vero nodo da risolvere per una piena ripresa dell’economia europea. “Nella situazione attuale dobbiamo andare avanti con il consolidamento dei conti, che non è solo necessario in sè ma anche una condizione per tornare alla crescita. C’è l’esigenza di prendere misure soprattutto per creare posti di lavoro” spiega il presidente del consiglio europeo. Anche il presidente della Commissione europea, Josè Barroso, ha promesso che approfondirà questo tema, ponendolo al centro del suo discorso di introduzione al meeting. “La mia idea è quella di tenere un dibattito per permetterci di condividere le esperienze sui diversi percorsi per promuovere crescita ed occupazione” prosegue Van Rompuy, che ha speigato come presto verrà istituito un altro importante incontro a marzo, per fornire ai Paesi membri linee di indirizzo più ampie sulle politiche economiche e per l’occupazione. Nell’occasione dell’incontro odierno, verranno affrontati anche altri temi, ma ci sarà spazio per la discussione sul fondo salva-Stati (Esm) e sul Fiscal Compact (il patto di bilancio).

Pietro Gugliotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*