Warren Buffett: il fondo di investimenti Berkshire Hathaway sta acquistando azioni Apple

E’ uno dei dieci uomini più ricchi del mondo, a capo del fondo di investimenti Berkshire Hathaway: Warren Buffett ha grande fiducia verso i titoli di Apple e ha acquistato 9,8 milioni di azioni, per un valore attuale di 887 milioni di dollari. Mentre alcuni comprano, però, altri vendono, come David Tepper e Carl Icahn. Per il momento la ragione sembra essere dalla parte del ricco imprenditore americano. Apple, infatti, all’apertura dei mercati odierna, ha fatto registrare un più 2,8%.

Warren Buffett: anche Yahoo nel mirino dell’oracolo di Wall Street

Alla veneranda età di 85 anni, il boss di Berkshire Hathaway continua a fiutare affari in Borsa. Dopo aver investito quasi un miliardo di dollari in azioni Apple, Warren Buffet è pronto a sostenere l’amico Dan Gilbert nella partita per arrivare al controllo di Yahoo. Qualche tempo fa, l’imprenditore conosciuto anche come “l’oracolo di Omaha”, aveva spiegato di aver sempre evitato di investire nella tecnologia poiché il settore rende difficile prevedere quali azioni manterranno un valore alto nel lungo termine. L’unico strappo alla sua regola lo fece nel 2011, quando comprò una fetta importante delle azioni di IBM. L’operazione Yahoo sembrerebbe, però, essere solo un gesto di amicizia nei confronti di Dan Gilbert, proprietario della squadra di basket dei Cleveland Cavaliers e fondatore del fondo Quicken Loans. Nel frattempo, Google ad Aprile ha sorpassato Apple in Borsa, ma a partire di ieri la casa dell’Iphone ha intrapreso un percorso al rialzo e attualmente è quotata a 93,74 dollari. Intanto Tim Cook, CEO della Mela tecnologica, vola in Cina per rafforzare le vendite dell’Iphone e per capire quali siano le criticità del mercato cinese che, anche per una questione culturale, continua a dare preferenza agli operatori locali. La nuova strategia aziendale ha un unico imperativo: tornare a stupire e bloccare il calo delle vendite.

Chi è il più grande investitore vivente?

Ha iniziato ad investire ad 11 anni, e questo la dice già lunga sulla vita di Warren Buffett. A soli 15 anni, colui che oggi è il terzo uomo più ricco del mondo già contava su un patrimonio di seimila dollari, trasformati, attualmente, in 67 miliardi di dollari. Cifre da capogiro, frutto di un talento ineguagliabile. Nonostante il suo incredibile successo, il più grande investitore vivente, in una recente intervista rilasciata a CNBC, ha assolutamente sconsigliato ai giovani investitori di cercare di imitarlo. Queste le sue parole:

Non sono un consulente finanziario. Non consiglierei mai a nessuno di fare nulla di basato su quello che facciamo noi. Se vogliono fare quello che fa la Berkshire, allora dovrebbero acquistare azioni Berkshire. Credo che facciano un grave errore a imitare me o qualsiasi altro investitore il cui nome appare sui giornali. Non è una buona strategia; una buona strategia è acquistare azioni in modo coerente e logico e non preoccuparsi troppo del fatto che salgano o che scendano per un mese o anche per un anno.

La sua teoria è molto chiara: non si può pensare di riprodurre con successo una strategia finanziaria elaborata da qualcun altro, per il semplice fatto che ad agire sono due menti diverse.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*