12b-1: Comprendere le commissioni dei fondi comuni di investimento

Come qualsiasi attività a scopo di lucro, l’industria dei fondi comuni di investimento addebita commissioni per i servizi che fornisce. Nella forma più elementare, questi servizi includono la gestione di pool di asset misti basati su strategie di investimento. Questa strategia può includere la sovraperformance dell’indice nel tempo.In effetti, questa strategia è la linfa vitale dell’azienda Gestire attivamente i fondi Componenti del settore.

Nel tempo, i fondi ben gestiti tendono a diventare più popolari e ad attirare più investitori. Tuttavia, per decenni, per ragioni più significative in passato che oggi, I fondi comuni addebitano commissioni agli investitori esistenti Utilizzato per commercializzare e promuovere i propri servizi a potenziali investitori.Queste tasse sono chiamate 12b-1 commissioni.

Punti chiave

  • 12b-1 Le commissioni sono le commissioni annuali di marketing o distribuzione che i fondi comuni di investimento addebitano agli investitori.
  • 12b-1 le spese sono considerate spese operative e sono quindi incluse nel rapporto spese del fondo.
  • Solitamente è compreso tra lo 0,25% e lo 0,75% del patrimonio netto del fondo (il massimo consentito) e deve essere indicato nel prospetto del fondo.

12b-1 Conoscenza di base delle tasse

I fondi comuni addebitano commissioni 12b-1 ai loro investitori per coprire le spese di marketing e promozionali. Secondo la discussione sulle commissioni 12b-1 sul sito Web della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, “Queste commissioni vengono detratte dai fondi comuni di investimento per compensare i professionisti dei titoli per gli sforzi di vendita e i servizi forniti per finanziare gli investitori”.

Descrive inoltre che le commissioni 12b-1 sono apparse per la prima volta negli anni ’70, quando i fondi comuni di investimento hanno visto massicci rimborsi e volevano un modo per aiutare ad attirare nuove risorse. Questi fondi hanno bisogno di risorse sufficienti per proteggere gli investitori esistenti dall’impatto dei gestori di fondi costretti a vendere quando i prezzi delle attività sono bassi o i prezzi di negoziazione di azioni e obbligazioni non sono buoni. Il nome ufficiale della tassa deriva dalle regole implementate dalla SEC per l’uso autorizzato nel 1980.

Avanti veloce per circa mezzo secolo e la capacità del fondo di addebitare commissioni 12b-1 è diventata sempre più controversa. Al giorno d’oggi, i fondi comuni di investimento sono più popolari, il che rende meno significativa la motivazione originale per la creazione di commissioni. Anche la dimensione del fondo è molto più grande, con il fondo più grande che gestisce centinaia di miliardi di dollari in attività. 12b-1s ha anche una certa percentuale di commissioni, come 25 punti base o 0,25% di tutte le attività gestite dal fondo. Con miliardi di dollari in gestione, è difficile vedere la necessità di far pagare agli investitori la promozione del fondo ad altri potenziali investitori. Negli ultimi anni, tra tutti i fondi che addebitano commissioni, si stima che la commissione 12b-1 sia di circa 10 miliardi di dollari all’anno. Inoltre, sebbene le commissioni 12b-1 varino in base al singolo fondo, uno studio ha stimato che la commissione annuale media sia di 13 punti base, o 0,13%. Si stima che circa il 70% dei fondi comuni di investimento addebiti una commissione di 12b-1 in almeno una classe di azioni.

Dove posso trovare la tariffa 12b-1?

12b-1 Le commissioni fanno parte delle commissioni totali dei fondi comuni di investimento Rapporto di spesaI siti Web Finance, inclusi Morningstar e Yahoo!, elencano generalmente l’indice di spesa totale per fondo.Tuttavia, per ottenere il rapporto di spesa più accurato e attuale, è necessario studiare i fondi comuni di investimento ProspettoIl prospetto deve elencare le commissioni e gli oneri specifici per ciascun tipo di fondo comune offerto.

Il prospetto del fondo comune di investimento avrà una o più sezioni che dettagliano commissioni e spese. In generale, le spese di esercizio annuali del fondo sono suddivise in più componenti. La spesa maggiore è solitamente la commissione di gestione, che è la commissione addebitata dal gestore del portafoglio per la gestione del fondo. Saranno inoltre elencate le commissioni di distribuzione o le commissioni 12b-1.Altre commissioni e spese possono includere spese di vendita, come ad esempio fine frontale con estremità posteriore L’onere di vendita sostenuto dagli investitori durante l’acquisto e la vendita di fondi. Potrebbero esserci anche altre spese operative, come commissioni di gestione del conto, commissioni di tenuta dei registri e commissioni di rete per grossisti e altri intermediari finanziari, che possono anche aiutare a vendere fondi.

Oltre alle spese di marketing e promozione 12b-1, ci sono altre spese di vendita. Questi saranno chiaramente suddivisi e dettagliati nel prospetto del fondo comune di investimento o nel documento corrispondente denominato dichiarazione di informazioni aggiuntive.

Nota importante

Gli investitori possono chiedersi se sia opportuno che i fondi comuni di investimento addebitino ai propri investitori esistenti scopi di marketing e promuovano il fondo ad altri potenziali investitori. Di tanto in tanto sorgono polemiche su questo tema, soprattutto dopo la crisi del credito e la conseguente Grande Recessione, che ha messo in discussione molti aspetti del funzionamento e degli addebiti del settore dei servizi finanziari.

La proposta della SEC all’epoca sperava di fissare il limite massimo della commissione 12b-1 a 25 punti base e rendere la commissione più trasparente per gli investitori.Gli investitori potrebbero non sapere nemmeno che vengono addebitati per il marketing, la promozione e le relative attività di vendita.

Linea di fondo

Molti fondi comuni di investimento meritano critiche per le loro commissioni elevate e le prestazioni irregolari. Detto questo, molti fondi preziosi con track record eccezionali addebitano commissioni molto ragionevoli. In effetti, il 30% dei fondi comuni di investimento non addebita commissioni 12b-1 perché i loro gestori ritengono che non siano necessarie o preferirebbero proteggere gli interessi finanziari degli investitori esistenti.

Al fine di trovare il fondo migliore e bilanciare il rischio con il rendimento del fondo che addebita commissioni 12b-1, gli investitori dovrebbero leggere il prospetto del fondo comune e il SAI, quindi prendere una decisione informata sulla probabilità che il fondo ottenga rendimenti sufficienti Carica.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *