3 ETF investiti a livello globale nel terzo trimestre del 2021

Focus sugli exchange-traded fund globali (ETF) Fornisce un modo diretto per diversificare geograficamente il portafoglio. A causa dell’impatto della pandemia di COVID-19, l’economia globale si è fortemente contratta lo scorso anno. Fondo monetario internazionale (Fondo monetario internazionale) Ad aprile è stato stimato che la produzione mondiale nel 2020 sarebbe diminuita del 3,3%. Si prevede che la crescita economica globale riprenderà quest’anno, anche se le singole economie si riprenderanno a ritmi molto diversi, in parte a causa della mutazione COVID-19 e della disponibilità di vaccini. Il Fondo monetario internazionale prevede che la produzione mondiale aumenterà del 6% nel 2021. Gli investitori che cercano di partecipare alla ripresa globale dovrebbero considerare di investire in ETF di società di diversi paesi.

Punti chiave

  • Dopo la contrazione causata dalla pandemia dello scorso anno, l’economia globale dovrebbe riprendersi nel 2021.
  • I tre ETF utilizzati per gli investimenti globali sono VWO, SPDW e VXUS.
  • Le maggiori partecipazioni di questi ETF sono Tencent Holdings Limited, GDR di Samsung Electronics Co., Ltd. e Alibaba Group Holdings Limited.

Di seguito è riportata una panoramica di tre tipi di ETF che forniscono diversificazione geografica per gli investitori con una mentalità globale. Ciascun fondo offre un’esposizione globale unica. Nell’ultimo anno, l’indice di riferimento globale MSCI All Country World, ad eccezione degli Stati Uniti, ha registrato performance migliori rispetto al mercato statunitense. Al 2 giugno 2021, il rendimento totale dell’indice negli ultimi 12 mesi era del 40,2%, leggermente superiore al 38,8% dell’S&P 500. Il migliore dei tre ETF elencati di seguito è Vanguard FTSE Emerging Markets ETF (Istruzione preuniversitaria), sulla base dei risultati dell’anno passato. Tutte le cifre sottostanti sono al 3 giugno 2021.

  • Performance in un anno: 39,7%
  • Tasso di spesa: 0,10%
  • Rendimento da dividendo annuale: 1,76%
  • Volume medio giornaliero di 3 mesi: 9.894.998
  • Patrimonio in gestione: 84,3 miliardi di USD
  • Data di costituzione: 4 marzo 2005
  • Editore: Pioneer

VWO è un grande fondo che replica il FTSE dei mercati emergenti nel complesso China A Index. L’indice è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato e comprende società dei mercati emergenti. VWO è uno degli ETF più grandi e liquidi al mondo e il fondo dei mercati emergenti più economico, che investe in paesi come Cina, Taiwan, Brasile e Sud Africa. Insieme all’SPDW di seguito, fornisce un’ampia esposizione ai titoli globali riducendo al minimo i costi. VWO è più adatto per strategie di investimento a lungo termine. Le maggiori partecipazioni del fondo includono Tencent Holdings Limited (700: HKG), una holding cinese di servizi Internet e tecnologia; Alibaba Group Holdings Limited (9988: HKG), commercio elettronico, infrastrutture Internet, fornitori di servizi finanziari e di contenuti Internet online e TSMC (2330: tailandese), un’azienda taiwanese di produzione e progettazione di semiconduttori.

  • Rendimento in un anno: 35,2%
  • Tasso di spesa: 0,04%
  • Rendimento da dividendo annuale: 1,67%
  • Volume medio giornaliero di 3 mesi: 1.617.020
  • Patrimonio in gestione: 11,7 miliardi di dollari
  • Data di costituzione: 20 aprile 2007
  • Emittente: State Street

SPDW è un fondo a grande capitalizzazione che replica il BMI sviluppato da S&P al di fuori dell’indice degli Stati Uniti, che si concentra quasi esclusivamente sui paesi sviluppati al di fuori degli Stati Uniti. L’indice è ponderato per la capitalizzazione di mercato. I titoli finanziari, industriali e di consumo discrezionale rappresentano quasi la metà del portafoglio dell’ETF. SPDW è uno degli ETF di investimento globali più economici. Le maggiori partecipazioni del fondo includono Samsung Electronics Co., Ltd. (SMS: LON); Una multinazionale coreana di elettronica; Nestlé (NESN:SWX), un gruppo svizzero di prodotti alimentari e bevande, e la holding ASML (ASML: AMS), una società di semiconduttori con sede nei Paesi Bassi.

  • Rendimento in un anno: 36,0%
  • Tasso di spesa: 0,08%
  • Rendimento da dividendo annuale: 1,99%
  • Volume giornaliero medio di 3 mesi: 3,257,440
  • Patrimonio in gestione: 48,9 miliardi di dollari USA
  • Data di costituzione: 26 gennaio 2011
  • Editore: Pioneer

L’obiettivo di VXUS è l’indice FTSE Global All-China U.S., che consiste in azioni emesse da società situate al di fuori degli Stati Uniti. Il fondo è il fondo ampio più economico che offre esposizione ai mercati emergenti e sviluppati. Tuttavia, a causa della ponderazione del valore di mercato, il fondo include un numero limitato di titoli dei mercati emergenti e a bassa capitalizzazione. Per gli investitori che cercano un’ampia copertura internazionale attraverso un singolo ETF, VXUS può diventare una partecipazione core efficace ed economica. Le maggiori partecipazioni di VXUS includono Alibaba Group Holdings Limited (Baba), Tencent Holdings e TSMC.

I commenti, le opinioni e le analisi qui espresse sono solo di riferimento e non devono essere considerati consigli di investimento personali o consigli sull’investimento in titoli o sull’adozione di strategie di investimento. Sebbene riteniamo che le informazioni fornite qui siano affidabili, non ne garantiamo l’accuratezza o la completezza. Le opinioni e le strategie descritte nei nostri contenuti potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori. A causa della rapida evoluzione del mercato e delle condizioni economiche, tutti i commenti, le opinioni e le analisi contenuti nei nostri contenuti sono presentati alla data di pubblicazione e possono cambiare senza preavviso. Questo materiale non ha lo scopo di fornire un’analisi completa di ogni fatto importante su qualsiasi paese, regione, mercato, settore, investimento o strategia.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *