3 titoli da evitare questa settimana @themotleyfool #stocks $GME $AAL $DNMR $GPS $TILE – shareandstocks.com


La scorsa settimana, ho osservato tre titoli per evitarli: l’interfaccia prevista (NASDAQ: TILE), American Airlines (NASDAQ: AAL) e Gap (NYSE: GPS) questa settimana avrà un rendimento scarso. Dall’inizio dell’anno, il prezzo delle azioni di Interface è sceso del 7%. Il fornitore di tappeti modulari ha emesso un dividendo trimestrale questa settimana, ma questo non è un grosso problema per l’azienda.
Le azioni di American Airlines sono aumentate di circa il 7%.
Il prezzo delle azioni di Gap è aumentato di meno dell’1%. Questa settimana è aumentato del 13%. Bloomberg ha riferito che il rivenditore specializzato sta considerando di vendere la sua attività in Cina. I tre analisti hanno anche alzato le loro stime di prezzo per il titolo.
Questa settimana, i rendimenti di questi tre titoli sono stati sostanzialmente gli stessi. Questa settimana, l’indice Standard & Poor’s 500 è sceso dello 0,8%. Questa volta sono venuto un po’ corto. A breve termine, penso che GameStop (NYSE:GME), American Airlines (NYSE:AAL) e Danimer Scientific (NYSE:DNMR) siano investimenti fragili. Questo è il motivo per cui penso che questi tre titoli dovrebbero essere evitati questa settimana.
Getty Images è la fonte di questa immagine.

GameStop è il numero uno.
La scorsa settimana, le azioni del rivenditore di videogiochi sono diminuite di oltre un quarto del suo valore. GameStop si è ripreso da alcuni recenti fallimenti, ma questa settimana rilascerà anche un nuovo rapporto finanziario. Quando non ci sono notizie affidabili a supporto di uno scenario rialzista o ribassista, rialzisti e ribassisti possono facilmente creare clamore speculativo, ma oggi vedremo dati concreti per la prima volta da quando il titolo dei meme è aumentato a fine gennaio.
I numeri non saranno molto belli. All’inizio di gennaio, GameStop ha annunciato un calo del 3% delle vendite natalizie durante la stagione dello shopping stagionale di nove settimane. Sebbene le entrate dell’e-commerce siano più che quadruplicate, le entrate di GameStop sono diminuite. I comps sono aumentati, ma solo perché il numero di negozi dell’azienda è diminuito dell’11% lo scorso anno. Comps include le vendite e-commerce e il numero di punti vendita per queste vendite è diminuito dell’11%.
Sebbene sia la stagione dei profitti di punta per GameStop, le previsioni degli analisti per il rapporto sono in calo negli ultimi mesi. Ricorda, se pensi che sia troppo negativo, Wall Street ha esagerato la linea di fondo della catena in due dei primi tre trimestri. Non ci saranno molte cose da apprezzare nel rapporto: le vendite di sistemi PS5 sono l’unica ragione per il calo a due cifre delle vendite e le console di gioco sono il segmento di mercato più redditizio di GameStop. GameStop cercherà di invertire la situazione promettendo di cambiare la situazione, ma alcune realtà finanziarie di mercoledì e oltre potrebbero essere dannose per il titolo.
American Airlines al secondo posto.
Se ho sentito che American Airlines era costosa quando ho raggiunto il massimo di 52 settimane una settimana fa, ora sono più certo che si tratta di un titolo da evitare dopo essere aumentato del 7% negli ultimi cinque giorni di negoziazione. Mentre facciamo progressi nella risposta all’epidemia di COVID-19, le compagnie aeree sono in aumento, ma altrove la situazione non è così ottimista e i casi globali stanno di nuovo aumentando. Ci vorranno anni prima che le compagnie aeree tornino alla normalità e American Airlines è uno degli attori più deboli del settore.
Le statistiche scioccanti sono che American Airlines ha ora un valore aziendale di oltre 50 miliardi di dollari a causa del nuovo debito e delle maggiori emissioni di azioni. All’inizio dello scorso anno, il prezzo di negoziazione del titolo era leggermente superiore a quello attuale. Il massimo di 52 settimane di oggi coincide con l’inizio della chiusura della pandemia e le scorte di viaggio sono crollate dalla fine di febbraio dello scorso anno. Nessuno è preoccupato per il COVID-19, l’economia è in crescita. Il valore aziendale di American Airlines è di 41,6 miliardi di dollari USA. In quali circostanze American Airlines è ora una compagnia migliore rispetto a pochi mesi prima dell’impatto globale della pandemia? Credo di non essere l’unico ad aver visto aumentare di nuovo i prezzi del carburante per aerei.
Danimer Scientific si è classificata terza.
Viviamo in un mondo pieno di spazzatura e il concetto di Danimer Scientific soddisfa tutti i requisiti ambientali corretti. Crea una trappola per topi più efficace per bottiglie di plastica, cannucce e sacchetti che sembrano rimanere nelle discariche e nell’oceano a tempo indeterminato. Il poliidrossialcanoato a base di olio di Danimer (PHA) è un materiale a base vegetale che si decompone più velocemente rispetto ai polimeri tradizionali.
Nodax di Danimer attrae grandi aziende, ma la dichiarazione ambientale può reggere? Il Wall Street Journal ha pubblicato un articolo di revisione sulla plastica biodegradabile durante il fine settimana, citando diversi esperti. Credono che gli effetti benefici di Nodax siano stati esagerati, se non completamente sbagliati.
Danimer Scientific introdurrà presto la loro storia. Verrà pubblicato lunedì come primo rapporto trimestrale sugli utili di una società quotata. Le vendite di Danimer sono aumentate di circa il 50% nei primi nove mesi del 2020 e il rapporto sugli utili della società la prossima settimana potrebbe mostrare più delle stesse informazioni. Se le affermazioni sulla biodegradabilità di Nodax iniziano a cadere a pezzi, i clienti non pagheranno un premio per Nodax, quindi il problema ora è confutare le critiche.
Se li stai cercando, questa settimana non troverai titoli sicuri su GameStop, American Airlines o Danimer Scientific.

Questo articolo è l’opinione dell’autore e può differire dalla posizione “ufficiale” raccomandata del servizio di consulenza avanzata Motley Fool. Siamo misti! Mettere in discussione le teorie sugli investimenti, anche le nostre teorie, ci incoraggia a pensare in modo critico agli investimenti e a prendere decisioni che ci rendano più intelligenti, più felici e più ricchi.
Continua a leggere



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *