7 società di proprietà di DIS

Walt Disney (DIS) È diventato un nome familiare nell’intrattenimento domestico e un gruppo mediatico leader a livello internazionale. L’azienda è stata fondata nel 1923 dai fratelli Walt e Roy Disney, allora si chiamava Disney Brothers Cartoon Studio e la sua attuale capitalizzazione di mercato è $ 335 miliardiIl suo fatturato nel 2020 è di 65,4 miliardi di dollari e una perdita netta di 2,5 miliardi di dollari anno fiscale (AF), a partire dal 3 ottobre 2020. La performance finanziaria della società è stata influenzata negativamente dalla pandemia di COVID-19. Sotto la guida di Bob Chapek, è succeduto a Robert Iger come CEO della società nel febbraio 2020. La società opera attraverso le seguenti unità di business: reti di media, parchi, esperienze e prodotti, intrattenimento in studio e direct-to-consumer e internazionali. .

Acquisizione È il principale strumento di crescita della Disney, e lo è stato negli ultimi tre anni. Studio Entertainment, la base della fondazione dell’azienda, ne è un esempio.Sebbene Disney produca contenuti video di alta qualità con il proprio nome, è diventato proprietà intellettuale I suoi diritti cinematografici e televisivi di grande successo. Ha acquisito Lucasfilm (il proprietario della serie “Star Wars”), Marvel Entertainment (che possiede molti eroi Marvel tra cui Spider-Man e Iron Man) e Pixar (che ha creato “Toy Story”, “Car “General Mobilization” ecc. ) colpire. ) La società distribuisce anche contenuti attraverso tre importanti marchi di acquisizione (ABC, ESPN e 21st Century Fox) e il proprio canale Disney. L’acquisizione di una quota di maggioranza in BAMTech nell’agosto 2017 e l’acquisizione di 21st Century Fox nel marzo 2019 sono operazioni chiave per l’azienda per lanciare il suo servizio di streaming di contenuti digitali Disney+.

Di seguito, impareremo di più sulle sette maggiori acquisizioni dell’azienda.

Punti chiave

  • L’acquisizione ha aiutato Disney ad espandere la sua influenza nei media e nell’intrattenimento, inclusa la 21st Century Fox, che è stata acquisita nel 2019 per 71 miliardi di dollari.
  • Dopo aver acquisito Capital Cities/ABC, Disney è diventata la prima società di media coinvolta nell’intrattenimento cinematografico, nella televisione via cavo, nella radio e nelle linee telefoniche.
  • La Disney ha acquisito la Pixar, la creatrice di Toy Story, per 7,4 miliardi di dollari nel 2006.
  • Dopo aver acquisito la Lucasfilm nel 2012, la società è diventata proprietaria dei franchise di “Star Wars” e “Indiana Jones”.
  • Nell’agosto 2009, la Disney ha acquisito la Marvel Entertainment per 4 miliardi di dollari.
  • Disney ha acquisito Fox Family Worldwide nel 2001, che ha cambiato il suo nome in ABC Family, ma poi ha cambiato il suo nome in Freeform.
  • L’acquisizione di una quota di maggioranza nella società di servizi di streaming media BAMTech nel 2016 ha svolto un ruolo chiave nel lancio di ESPN+ e Disney+ da parte di Disney.

21st Century Fox (TFCF Corp.)

  • Tipo di attività: Media e intrattenimento globali
  • Prezzo di acquisto: 71 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 20 marzo 2019

La 21st Century Fox è nata dallo spin-off del 2013 di News Corporation, un enorme impero dell’editoria e dell’intrattenimento di proprietà del magnate dei media Robert Murdoch. Dopo lo spin-off, il dipartimento editoriale della società ha mantenuto il nome di News Corporation (Servizio Meteorologico Nazionale) E il settore dell’intrattenimento, compresi i 20th Century Fox Studios, dico fuori È entrato in una società indipendente chiamata 21st Century Fox.

Quando la Disney ha acquisito la società per 71 miliardi di dollari nel 2019, l’attività di intrattenimento è stata ribattezzata TFCF Corp. e molte risorse di notizie sono state suddivise in una nuova proprietà indipendente Società quotata Conosciuta come la Fox Company (Volpe). Attraverso questa serie di transazioni, la Disney è diventata proprietaria di un pacchetto di preziosi diritti di franchising globali, tra cui 20th Century Fox Film and TV Studios, rete via cavo FX e National Geographic, stelle commerciali TV internazionali e una quota del 30% in Hulu LLC. Disney mantiene anche i diritti permanenti su alcuni marchi Fox, tra cui Twentieth Century Fox e Fox Searchlight. Questa acquisizione migliora notevolmente la capacità di Disney di fornire più contenuti e opzioni di intrattenimento per soddisfare i consumatori in crescita Richiesta.

Capitale/ABC

  • Tipo di attività: Media
  • Prezzo di acquisto: 19 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 31 luglio 1995alcunialcuni

Capital Cities/ABC è stata fondata nel 1985 quando la società di media Capital Cities Communications ha acquisito ABC per 3,5 miliardi di dollari USA.alcuniL’acquisizione della società da parte della Disney per 19 miliardi di dollari nel 1995 è considerata la seconda società più grande rilevare Un tempo, ha riunito due delle principali società di media e intrattenimento domestico del mondo.alcunialcuni

Attraverso questa transazione, Disney ha acquisito alcune azioni di stazioni TV, stazioni radio, ESPN, History Channel, A&E Networks, Lifetime TV Station e un gruppo editoriale.alcuniHa trasformato Disney nella prima società di media ad occupare una posizione importante nei quattro principali sistemi di distribuzione di intrattenimento cinematografico, televisione via cavo, radiodiffusione e linee telefoniche (attraverso joint venture con tre compagnie telefoniche regionali). L’accordo espande anche l’attività all’estero di Disney, perché Capital Cities/ABC distribuisce già ESPN all’estero.alcunialcuni

Disney ha lanciato il suo servizio di streaming Disney+ a novembre 2019, un servizio di abbonamento a pagamento che compete con aziende come Netflix, Hulu e Apple TV.

Studi di animazione Pixar

  • Tipo di attività: Studio di animazione al computer
  • Prezzo di acquisto: 7,4 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 24 gennaio 2006alcunialcuni

Pixar è stata fondata nel 1986 quando Steve JobsIl co-fondatore di Apple Legend ha acquisito il dipartimento di animazione al computer da Lucasfilms, che ha compiuto progressi significativi nel perfezionamento della tecnologia dei film di animazione. Sotto la guida di Jobs, la Pixar è diventata il primo produttore mondiale di film d’animazione. Ha creato “Toy Story”, il primo lungometraggio d’animazione al computer al mondo, e film come “Alla ricerca di Nemo”. Disney ha acquisito la Pixar per 7,4 miliardi di dollari nel 2006, diventando così un leader nel campo dei film d’animazione. Sotto la guida della Disney, la Pixar ha prodotto diversi sequel come “Cars”, “Ratuitou”, “WALL•E” e “Toy Story”.alcunialcuni

Lucas Pictures Co., Ltd.

  • Tipo di attività: Società di produzione cinematografica e televisiva
  • Prezzo di acquisto: 4,1 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 30 ottobre 2012alcunialcuni

Lucasfilm è stata fondata nel 1971 dal produttore cinematografico George Lucas nella Bay Area di San Francisco. Lo studio è famoso per la creazione e la produzione di film di successo”Guerre stellari“E “Indiana Jones” franchising Ed è stato un leader nello sviluppo di effetti speciali, suoni e animazioni al computer.alcunialcuni

Disney ha acquisito la società nel 2012, conferendole il diritto di distribuire questi franchise ad alto reddito. Disney utilizza questi franchise anche attraverso i suoi parchi a tema e resort, come l’area di intrattenimento a tema “Star Wars: Galaxy’s Edge” in diverse località del Disney World.

Intrattenimento Marvel

  • Tipo di attività: Intrattenimento
  • Prezzo di acquisto: 4 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 31 agosto 2009

Il predecessore della Marvel Entertainment è stato fondato negli anni ’30 e si chiamava Timely Comics.Questo editore di fumetti ha subito vari cambi di nome, diverse proprietà, applicazioni Fallimento, e si è sviluppato in un importante creatore ed editore di media di intrattenimento, con 5.000 librerie di personaggi, tra cui Spider-Man, Iron Man, X-Men, Capitan America e Fantastici Quattro.

Disney leva Acquisita la società per 4 miliardi di dollari per accelerare il numero di uscite cinematografiche con personaggi Marvel, inclusi successi al botteghino come “Avengers” (2012) e “Iron Man 3” (2013), “Pantera Nera” (2018) Aspetta.

Famiglia Fox in tutto il mondo

  • Tipo di attività: Media e intrattenimento
  • Prezzo di acquisto: circa 5,2 miliardi di dollari (2,9 miliardi di dollari in contanti più 2,3 miliardi di dollari in impegni di debito)
  • Data di acquisizione: 23 luglio 2001 (annunciata); 24 ottobre 2001 (completato)

Fox Family Worldwide è stata fondata da una joint venture nel 1995 (Joint venture) Una collaborazione tra Haim Saban e Fox Broadcasting (una sussidiaria di News Corporation del miliardario Rupert Murdoch). Prima di essere acquisita da Disney, l’azienda era diventata una delle aziende leader mondiali nel settore dell’intrattenimento per bambini e famiglie a integrazione verticale. Attraverso una transazione avvenuta alla fine di ottobre 2001, Disney ha acquisito Fox Family Channel negli Stati Uniti, che ha circa 81 milioni di abbonati, e Fox Children’s Channel in tutto il mondo. Questa acquisizione è vista come una mossa da parte di Disney per tenere il passo con i suoi concorrenti durante l’integrazione dell’industria dei media. Dà inoltre a Disney il diritto a 6.500 episodi di spettacoli adatti ai bambini e alle famiglie e il diritto di trasmettere le partite della Major League Baseball. La Disney ha ribattezzato la rete ABC Family Channel in Network. Da allora, è stato ribattezzato Freeform.

BAMTech LLC

  • Tipo di attività: Servizio multimediale in streaming
  • Prezzo di acquisto: 1 miliardo di dollari USA (33% di capitale) in due fasi; 1,6 miliardi di dollari (una quota aggiuntiva del 42%)
  • Data di acquisizione: 9 agosto 2016 (detiene il 33% delle azioni); 8 agosto 2017 (aumento della partecipazione del 42%)

BAMTech LLC ha avuto origine dalla Major League Baseball Advanced Media (MLBAM), una società di media interattivi e Internet fondata dalla Major League Baseball (MLB). La società ha iniziato a trasmettere i giochi MLB nel 2002. Nel 2007, è stata fondata da Apple Inc. (AAPL) Itunes store. Nei successivi otto anni, BAMTech ha lanciato i servizi di streaming di rete WWE, HBO NOW, i servizi TV in diretta di Playstation Vue, ecc. Nel 2015, la società è stata scorporata da MLBAM. L’anno successivo, Disney ha acquisito una quota di minoranza del 33% in BAMTech, che all’epoca era diventata un leader globale nei servizi di streaming direct-to-consumer, nell’analisi dei dati e nella gestione aziendale. Questa transazione include l’opzione di Disney di acquisire una quota di maggioranza, che è stata esercitata un anno dopo e ha acquistato un ulteriore 42% delle azioni per circa $ 1,6 miliardi nel 2017. L’acquisizione di una quota di maggioranza in BAMTech ha fornito a Disney le risorse necessarie per lanciare il suo servizio di streaming video ESPN+ nel 2018 e lanciare Disney+ nel 2019.

Diversità Disney e trasparenza inclusiva

Come parte dei nostri sforzi Aumentare la consapevolezza dell’importanza della diversificazione aziendale, Abbiamo sottolineato la trasparenza dell’impegno di Disney per la diversità, l’inclusione e la responsabilità sociale. Il diagramma seguente illustra come Disney riferisce sulla diversità del suo management e dei suoi dipendenti.Questo mostra che se Disney Divulgare i dati sulla diversità del consiglio di amministrazione, dell’alta direzione, della direzione generale e di tutti i dipendenti in vari indicatori. Abbiamo usato ✔ per la trasparenza.

Rapporto Disney sulla diversità e l’inclusione
garaGenerecapacitàStato di veteranoOrientamento sessuale
Consiglio di Amministrazione
Top management
Gestione integrata
dipendente✔ (solo USA)



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *