Aggiornamento sul coronavirus: Anheuser-Busch promette di fornire birra gratis se gli Stati Uniti raggiungono l’obiettivo del vaccino vaccine


Con l’accelerazione della ripresa economica dalla crisi del coronavirus, la carenza di manodopera e le interruzioni della catena di approvvigionamento stanno ostacolando le imprese in tutto il paese.

Secondo il rapporto Beige Book della Fed, poiché la spesa dei consumatori è rimbalzata con l’aumento dei tassi di vaccinazione e l’allentamento delle misure di distanziamento sociale, il ritmo del rimbalzo ad aprile e maggio ha accelerato.Il rapporto fornisce informazioni relative alla salute raccolte dalla banca centrale regionale controparti Prove aneddotiche. Una delle più grandi economie del mondo.

Tuttavia, poiché è difficile acquistare materiali e manodopera, in alcuni casi è difficile per le aziende soddisfare questa domanda.

Il rapporto affermava: “I produttori riferiscono che la diffusa carenza di materiali e manodopera e i ritardi di consegna rendono difficile consegnare i prodotti ai clienti. “Esistono ancora sfide simili nella costruzione. I costruttori di case spesso notano che i bassi tassi di interesse dei mutui Spinti dalla forte domanda hanno superato la loro capacità di costruire, inducendo alcune persone a limitare le vendite.”

Anche la carenza di manodopera è diffusa e quasi tutte le regioni nel rapporto sottolineano l’impatto sulle assunzioni e su una più ampia crescita dell’occupazione.

“Molte aziende hanno ancora difficoltà ad assumere nuovi lavoratori, in particolare lavoratori a basso salario, autisti di camion e uomini d’affari qualificati”, ha affermato. “La mancanza di persone in cerca di lavoro impedisce ad alcune aziende di aumentare la produzione e, meno spesso, fa sì che alcune aziende riducano l’orario di lavoro”.

Sebbene il rapporto abbia sottolineato che “sempre più” aziende forniscono vantaggi tra cui bonus alla firma e stipendi iniziali più elevati per coprire i posti di lavoro vacanti, la crescita salariale complessiva è “modesta”.

Il rapporto aggiunge: “I contatti prevedono che la domanda di lavoro rimarrà forte nei prossimi mesi, ma l’offerta sarà limitata”.

Il Beige Book è stato pubblicato in un momento critico per l’economia degli Stati Uniti e per i suoi responsabili politici di alto livello, perché c’è una crescente preoccupazione che le recenti pressioni inflazionistiche possano essere più persistenti di quanto molti si aspettassero.

Il rapporto di mercoledì ha riconosciuto che i costi sono aumentati “generalmente”, soprattutto nella costruzione e produzione di materie prime.

Il rapporto afferma: “Tuttavia, l’aumento della domanda consente ad alcune aziende, in particolare produttori, costruttori e società di trasporto, di trasferire la maggior parte dell’aumento dei costi ai clienti”. mesi. Il problema di imporre prezzi più alti.”



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *