Analisi del credito analisi della carriera

L’analista del credito è responsabile della valutazione della capacità del richiedente il prestito di rimborsare il prestito e di raccomandare l’approvazione o il rifiuto del prestito. Gli analisti del credito sono impiegati da banche commerciali e di investimento, società di carte di credito, agenzie di rating del credito e società di investimento. Possono anche lavorare nel dipartimento crediti di molte aziende.

Cosa fa un analista del credito?

Gli analisti del credito raccolgono e riesaminano i dati finanziari sui richiedenti prestiti, comprese le abitudini e la cronologia dei pagamenti, le entrate e i risparmi e i modelli di spesa. L’analista del credito raccomanda quindi l’approvazione o il rifiuto del prestito.

Punti chiave

  • L’analista del credito determina la solvibilità del richiedente il prestito.
  • Di solito richiede una laurea in economia, contabilità o finanza e familiarità con il software per fogli di calcolo.
  • L’analisi del credito può essere un gateway per altri lavori nel settore bancario e finanziario.

Gli analisti possono anche partecipare alla revisione dei conti problematici. Ad esempio, un analista del credito che lavora presso una banca che emette carte di credito potrebbe esaminare i dati sui clienti che dispongono di carte di credito. Violazione del contratto Il loro pagamento. L’analista può consigliare di chiudere la carta o ridurre il limite di credito.

Oppure, l’analista può consigliare di estendere le linee di credito ai clienti con una buona storia di pagamenti.

Requisiti educativi

Il requisito minimo di istruzione per una posizione di analista del credito è solitamente un socio o una laurea in finanza, contabilità o campi correlati. I candidati devono avere familiarità con contabilità e finanza di base, statistiche, Analisi del rapporto, Calcolo, economia, valutazione del settore e Analisi di bilancio.

Chiunque sia impegnato in un lavoro che ha bisogno di lavoro deve comprendere tutti questi argomenti valutazione del rischio.

Alcune banche e aziende forniscono formazione sul campo nell’analisi del credito per i candidati senza una laurea in finanza. Potrebbero ancora aver bisogno di esperienza lavorativa in settori legati alla contabilità o alla finanza o di una laurea in settori legati agli affari.

Molte industrie professionali hanno bisogno di analisti del credito. Se hai un colloquio in uno di questi, per favore fai dei compiti in anticipo.

A seconda del livello di lavoro, l’azienda potrebbe richiedere ai candidati di avere Analista finanziario certificato (CFA) designazione.

Altre competenze richieste

Alcune altre competenze che un analista del credito deve possedere includono:

  • diligente: Questo lavoro richiede una grande attenzione ai dettagli. In qualità di analista del credito, qualsiasi informazione mancante può portare a un’analisi errata dei clienti e causare problemi costosi per l’azienda.
  • Analisi quantitativa abilità: Gli analisti del credito devono essere in grado di visualizzare o creare una serie di numeri e comprenderne il significato.
  • Capacità di comunicazione scritta e verbale: Gli analisti del credito devono essere in grado di riportare efficacemente i risultati e le decisioni verbalmente o per iscritto.
  • Conoscenza del settore: per alcuni lavori, gli analisti del credito potrebbero aver bisogno di competenze specifiche del settore. Se hai intenzione di intervistare un gigante della vendita al dettaglio o un produttore di automobili, fai qualche ricerca in anticipo in modo da poter parlare saggiamente del settore e delle sfide che deve affrontare.
  • Capacità di multitasking e priorità: gli analisti del credito devono essere in grado di gestire più progetti contemporaneamente e assegnare loro le priorità. Questo sarà previsto nel lavoro.
  • Esperienza nell’uso di software finanziario: Gli analisti del credito devono essere abili nell’uso di Microsoft Excel o software simile per l’analisi dei dati numerici.

Vantaggi di diventare un analista del credito

Oltre alle banche e alle agenzie di rating del credito, anche gli analisti del credito necessitano di un’ampia gamma di operazioni. Le case automobilistiche, le catene di vendita al dettaglio e persino le società di servizi energetici e di servizi energetici forniscono credito ai clienti e assumono analisti del credito per aiutarli a farlo.

Questo lavoro può essere un percorso verso una carriera Investitore finanziario, Gestore del portfolio, O prestito e gestore di fiducia.

Secondo il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, a maggio 2020, lo stipendio medio di un analista del credito è di $ 86.170.

Gli analisti del credito possono essere un lavoro stressante. Ciò significa che puoi decidere se una persona o un’azienda può acquistare e qual è il tasso di interesse. Questa è una grande responsabilità e non dovrebbe essere presa alla leggera.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *