Camusso sulla Manovra: “Ci riuniremo per decidere la data di uno sciopero generale”

I provvedimenti approvati nella manovra economica del Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, non sono stati particolarmente apprezzati dalla segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso. Nei giorni scorsi, prima dell’approvazione della manovra, la stessa leader sindacale aveva auspicato uno sciopero generale in caso di una manovra iniqua. La situazione non è cambiata: “Il 23 agosto ci sarà una riunione straordinaria dei segretari generali delle categorie e delle strutture territoriali della Cgil per decidere la data della mobilitazione generale. Non vedo un altro modo per cambiare l’iniquità di questa manovra”. Susanna Camusso, intervistata dal quotidiano “La Repubblica” ha voluto motivare questa scelta, apparsa forse un po’ in controtendenza con questa emergenza nazionale che sta colpendo l’economia italiana. “C’era uno sforzo comune per provare a costruire un quadro differente e soprattutto offrire una prospettiva al paese. E invece, per quel che finora si è potuto capire data la scarsezza delle informazioni da parte del governo, questa manovra parla solo a chi le tasse le paga già. Dall’altra parte i tagli agli enti locali mettono in discussione le prestazioni ai cittadini e, come sempre, in particolare ai più deboli”. Non manca una apertura a Cisl e Uil: lo sciopero generale sarà proposto anche a queste due sigle sindacali. Al termine dell’intervista, la segretaria generale della Cgil parla della scelta di spostare alla domenica le feste laiche. “E’ una misura a dir poco umoristica. Dicono che così fanno anche gli altri Paesi. Quali? Forse la Francia, la Germania o la Gran Bretagna rinunciano a festeggiare le loro ricorrenze nazionali se cadono durante la settimana? E il primo maggio è dovunque la festa del lavoro, con la sola eccezione dei paesi nei quali vige una dittatura”.

Pietro Gugliotta

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *