Charles Schwab ha affermato che la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti sta indagando sulla divulgazione di robo-advisor e ha avvertito che i risultati del secondo trimestre sono stati raggiunti Reuters


© Reuters. Foto del file: il sigillo della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti è stato visto nella sua sede a Washington, DC, Stati Uniti, il 12 maggio 2021. REUTERS/Andrew Kelly

(Reuters)- Carlo Schwab (New York Stock Exchange:) Corp ha rivelato venerdì l’indagine della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti sulla divulgazione storica di Schwab Intelligent Portfolios, un consulente robotico per società di brokeraggio al dettaglio.

La società ha avvertito che i risultati finanziari del secondo trimestre includeranno 200 milioni di dollari di spese, ma le passività finali potrebbero variare a seconda dell’esito dell’evento.

La società di brokeraggio al dettaglio ha affermato di aver collaborato con il personale della SEC alle indagini e di “valutare le sue opzioni”. https://

I robo-advisor o i prodotti di investimento automatizzati di Schwab distribuiscono contanti tra i fondi negoziati in borsa secondo una formula basata sui questionari dei clienti e hanno distribuito quasi 64 miliardi di dollari in beni dei clienti entro la fine di marzo.

“La società intende continuare a collaborare con la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti per risolvere questo problema”, ha affermato Schwab.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *