Che impatto ha la fratturazione idraulica sull’ambiente?

Questo Industria petrolifera e del gas Negli Stati Uniti la produzione ha raggiunto livelli record negli ultimi anni. Principalmente a causa di Fratture idrauliche, Comunemente conosciuto come fratturaNel 2018, gli Stati Uniti sono diventati il ​​più grande produttore mondiale di petrolio e gas, davanti a Russia e Arabia Saudita. Ciò è dovuto ai pozzi orizzontali fratturati idraulicamente, che hanno rappresentato il 71% di tutti i pozzi di petrolio e gas perforati negli Stati Uniti nel 2019

Questo processo di estrazione combina sostanze chimiche (solitamente pericolose) con grandi quantità di acqua e sabbia ad alta pressione per formare formazioni rocciose; queste formazioni vengono utilizzate per fratturare i materiali che circondano il petrolio e il gas naturale in modo che possano essere estratti. La fratturazione idraulica è controversa perché a) la quantità di risorse naturali necessarie per completare il suo processo e, forse in modo più notevole, b) può influire negativamente sulla qualità dell’aria e dell’acqua nell’area di fratturazione idraulica.

Frattura idraulica e qualità dell’aria

Uno dei principali inquinanti rilasciati durante la fratturazione è il metano. Gli studi hanno dimostrato che l’industria petrolifera e del gas degli Stati Uniti emette 13 milioni di tonnellate di metano ogni anno, con un tasso di perdita del 2,3% di tutta la produzione.Questo Agenzia per la protezione dell’ambiente (EPA)Al contrario, il tasso stimato di emissioni fuggitive è dell’1,4%. Il metano è un importante gas serra. Il suo potenziale di riscaldamento globale è 84 volte quello dell’anidride carbonica entro 20 anni e 28 volte quello dell’anidride carbonica entro 100 anni.

Oltre all’impatto globale della fratturazione idraulica, ha anche effetti dannosi sulle persone che vivono vicino ai siti minerari. La grande quantità di ingredienti ausiliari rilasciati nel sito del pozzo può causare problemi di salute come irritazione degli occhi, del naso, della bocca e della gola. L’inquinamento atmosferico locale può aggravare l’asma e altre malattie respiratorie. Nell’area, i processi legati alla fratturazione idraulica rilasceranno ossidi di azoto e composti organici volatili, formando fumo, rendendo impossibile per lavoratori e residenti locali ottenere aria pulita.

L’impatto della fratturazione idraulica sull’approvvigionamento idrico e sulla qualità dell’acqua

A livello nazionale e statale, il processo di fratturazione idraulica utilizza miliardi di galloni d’acqua ogni anno. Secondo la US Environmental Protection Agency, a livello locale, il consumo medio di acqua per pozzo è di 1,5 milioni di galloni. Questo consumo riduce la quantità di acqua dolce disponibile per i residenti nelle vicinanze, soprattutto nelle aree con scarsa disponibilità di acqua. Quando il sito di fratturazione locale non è in grado di ottenere acqua, può essere trasportato da altre regioni, eventualmente prelevando acqua utilizzabile da laghi e fiumi in tutto il paese.

Un altro grave problema è l’inquinamento dell’acqua, perché le sostanze chimiche utilizzate nel processo di fratturazione idraulica possono rifluire nel sistema di approvvigionamento idrico locale. In un rapporto del 2015, l’EPA ha registrato 151 perdite di fluidi di fratturazione idraulica. In 13 di questi casi lo sversamento ha raggiunto la sorgente d’acqua superficiale.

Il sottoprodotto del consumo di acqua di fratturazione è di miliardi di galloni di acque reflue, di cui solo una piccola parte viene riutilizzata durante il processo di fratturazione. La maggior parte delle acque reflue viene iniettata in pozzi sotterranei e quella non iniettata viene trasportata per il trattamento. L’EPA ha sottolineato la potenziale perdita di pozzi di stoccaggio delle acque reflue o perdite accidentali durante il trasporto, che sono rischi per la fornitura di acqua potabile.

Altre questioni ambientali

Oltre all’inquinamento dell’aria e dell’acqua, anche la fratturazione idraulica può avere effetti a lungo termine sul suolo e sulla vegetazione circostante. L’elevata salinità del trabocco delle acque reflue riduce la capacità del suolo di sostenere la vita delle piante.

Linea di fondo

Sebbene la fratturazione idraulica possa fornire ai consumatori maggiori risorse di petrolio e gas naturale, il processo di estrazione avrà un impatto negativo a lungo termine sull’ambiente circostante. L’inquinamento dell’aria e dell’acqua causato dalle sostanze chimiche tossiche utilizzate nella fratturazione idraulica sono i maggiori problemi nel sito di fratturazione, e anche la necessità di trattamento delle acque reflue e la riduzione dell’approvvigionamento idrico sono questioni urgenti direttamente correlate al processo.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *