Come finanziare piani di indennizzo differito non qualificato attraverso l’assicurazione sulla vita

Può finanziare non qualificato Compensazione differita In alcuni casi ci sono piani di assicurazione sulla vita. Un piano di retribuzione differita non qualificata è un contratto vincolante tra il datore di lavoro e il dipendente e il datore di lavoro si impegna a pagare lo stipendio del dipendente in un secondo momento. In particolare, il datore di lavoro assume un impegno non garantito a pagare i benefici futuri del dipendente in conformità con i termini specifici del contratto. Questi tipi di piani sono molto diversi dai piani qualificati, come 401 (k), che hanno regole più rigide che gli investitori devono seguire e di solito hanno limiti di reddito. I piani di retribuzione differita non qualificati non sono soggetti a vincoli di reddito.

Per i piani di compensazione differita non qualificati, i datori di lavoro possono fornire bonus, stipendi, stock option, piani pensionistici diversi da 401 (k) e altri tipi di compensazione senza pagamento immediato. Differendo il pagamento e prevedendolo in un secondo momento, il datore di lavoro consente al lavoratore di differire anche il pagamento di questa futura imposta di compensazione.

Punti chiave

  • Un piano di retribuzione differita non qualificata è un contratto tra un dipendente e il suo datore di lavoro, che prevede che il datore di lavoro pagherà i benefici futuri del dipendente in conformità con i termini del contratto.
  • Questi piani non sono finanziati e consistono in due parti: l’accordo contrattuale tra il datore di lavoro e il dipendente e la riserva patrimoniale generale del datore di lavoro per coprire i costi futuri sostenuti dal piano.
  • Due tipi di piani di retribuzione differita non qualificata consentono i fondi assicurativi sulla vita: i piani pensionistici integrativi dirigenti (SERP) e l’assicurazione sulla vita di proprietà dell’azienda (COLI).

Finanziamento di piani di compensazione differita non qualificati

Un piano di retribuzione differita non qualificata è un piano senza fondi ed è diviso in due parti. La prima parte è il piano stesso, che equivale a un accordo contrattuale tra il datore di lavoro e il dipendente. La seconda parte è la riserva patrimoniale generale del datore di lavoro, che viene utilizzata per finanziare le passività future derivanti dal piano. Le riserve patrimoniali generali sono fondi utilizzati dai datori di lavoro per pagare i benefici futuri dei dipendenti.

La riserva patrimoniale generale è costituita da Principi contabili generalmente accettati (GAAP) e possono essere attività tassabili come fondi comuni di investimento o assicurazioni sulla vita di proprietà del datore di lavoro. Il piano è un interesse legittimo tra i partecipanti al piano (dipendenti) e gli sponsor del piano (datori di lavoro). Il piano delinea i benefici complessivi, i programmi di distribuzione e i regolamenti di maturazione e decadenza.

I piani di retribuzione differita non qualificati sono spesso utilizzati dai dirigenti che desiderano differire l’imposta sul reddito.

Tipi di piani che consentono fondi di assicurazione sulla vita

L’assicurazione sulla vita può essere utilizzata per finanziare piani di compensazione differita non qualificati. Esistono due tipi principali di fondi che possono finanziare l’assicurazione sulla vita: Piano pensionistico supplementare per dirigenti (SERP) e assicurazione sulla vita aziendale (COLI). La SERP è simile a un piano pensionistico a reddito fisso e fornisce ai dipendenti benefici prescritti forniti dal datore di lavoro al momento del pensionamento.

con Assicurazione sulla vita di proprietà dell’azienda (COLI), la compagnia acquista polizze assicurative sulla vita per i dipendenti che desiderano compensare. L’azienda paga i premi per l’assicurazione sulla vita e poi paga i benefici ai dipendenti quando vanno in pensione.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *