Come funziona il metodo dello sconto sul dividendo (DDM)?

Che cos’è il modello di sconto sui dividendi (DDM)?

Gli investitori utilizzano il modello di sconto sui dividendi (DDM) per misurare il valore di un’azione azioneÈ simile a Flusso di cassa scontato (DCF) Metodo di valutazione; la differenza è che DDM si concentra su dividendi DCF si concentra sul flusso di cassa.

Punti chiave:

  • Gli investitori utilizzano il Dividend Discount Model (DDM) per misurare il valore delle azioni in base ai dividendi pagati.
  • Il DDM non è in realtà inapplicabile alle azioni che non pagano dividendi o alle azioni con alti tassi di crescita.
  • DDM presuppone che i dividendi siano flussi di cassa correlati, equivalenti ai pagamenti delle cedole obbligazionarie.

Per DCF, il valore di un investimento dipende dal suo futuro flusso di cassaL’analisi DCF valuta il valore dell’azienda oggi in base alla previsione di quanto denaro verrà generato in futuro. Analisi e utilizzo DCF Tasso di sconto uscir fuori Valore corrente Una scorta. Se il valore calcolato da DCF è superiore al costo di investimento corrente, gli investitori vedranno il titolo come un’opportunità.

Per DDM, il valore del dividendo futuro è inferiore perché Valore temporale del denaroGli investitori utilizzano il DDM per valutare le azioni in base alla somma dei flussi di reddito futuri derivanti dai dividendi Tasso di rendimento richiesto aggiustato per il rischio.

Conosci il modello di sconto sui dividendi (DDM)?

Gli investitori possono utilizzare Modello di sconto sui dividendi (DDM) Per azioni appena emesse o negoziate in borsa Mercato secondario per molti anni. Ci sono due situazioni in cui il DDM non è effettivamente applicabile: quando il titolo non paga dividendi e quando il titolo ha un tasso di crescita anormalmente alto.

Ogni azione ordinaria della società rappresenta il diritto di rivendicare azioni nel flusso di cassa futuro della società emittente.Gli investitori possono ragionevolmente presumere il valore attuale di un’attività Azioni ordinarie È il valore attuale dei flussi di cassa futuri attesi.questo è La premessa di base dell’analisi DCF.

DDM presuppone che i dividendi siano flussi di cassa correlati.I dividendi rappresentano il reddito guadagnato senza perdita di attività (vendite di azioni per plusvalenze) e sono correlati a Pagamento coupon Da obbligazioni.

Considerazioni speciali per il modello di sconto sui dividendi (DDM)

Sebbene i sostenitori del DDM credano che prima o poi tutte le società pagheranno dividendi sulle proprie azioni ordinarie, il modello è difficile da utilizzare senza una cronologia dei dividendi di riferimento.

Quando la società emittente ha una registrazione del pagamento del dividendo, la formula DDM è la più comune. È difficile prevedere quando e in che misura una società che non paga dividendi inizierà a distribuire dividendi agli azionisti.

Azionista di controllo C’è un più forte senso di controllo su altre forme di flusso di cassa, quindi il metodo DCF potrebbe essere più adatto a loro.

Le azioni che crescono troppo velocemente finiranno per distorcere i fondamentali Gordon-Crescita La formula DDM può anche avere un impatto negativo Denominatore E fa in modo che il valore delle azioni sia negativo. Altri metodi DDM possono aiutare ad alleviare questo problema.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *