Comprendere i contratti forward e i contratti futures

Contratti forward e contratti futures: panoramica

Avanti e Contratto futures Sono simili in molti modi: entrambi implicano accordi per acquistare e vendere attività in una data futura e i prezzi di entrambi provengono da determinate attività sottostanti. Tuttavia, un contratto forward è un accordo over-the-counter (OTC) tra due controparti per negoziare i termini esatti del contratto, come la data di scadenza, l’attività sottostante è nel contratto e qual è l’attività sottostante da consegnato , E altri fattori. Il contratto a termine viene saldato una sola volta alla fine del contratto. I futures sono invece contratti standardizzati con scadenza fissa e oggetto unificato. Questi sono negoziati in borsa e regolati giornalmente.

Punti chiave

  • Sia i contratti forward che quelli futures implicano un accordo tra due parti per acquistare o vendere attività a un prezzo specificato in una data specifica.
  • Un contratto forward è un contratto privato e personalizzabile che viene regolato e negoziato fuori borsa alla fine del contratto.
  • I contratti futures hanno termini standardizzati e sono negoziati in borsa, i prezzi vengono fissati ogni giorno fino alla fine del contratto.

Contratto a termine

Un contratto a termine è un accordo tra acquirenti e venditori per scambiare attività in una data futura. Il prezzo del bene è determinato al momento della stipula del contratto. I contratti a termine hanno una data di regolamento: sono tutti liquidati alla fine del contratto.

Questi contratti sono accordi privati ​​tra due parti, quindi non sono negoziati in borsa. A causa della natura dei contratti, i loro termini e condizioni non sono così rigidi.

Molti hedger utilizzano contratti forward per ridurre la volatilità dei prezzi delle attività. Poiché i termini del contratto vengono stabiliti al momento dell’esecuzione del contratto, i contratti forward non sono influenzati dalle fluttuazioni dei prezzi. Pertanto, se le due parti concordano di vendere 1.000 spighe di mais al prezzo di 1 dollaro USA per spiga (per un totale di 1.000 dollari USA), anche se il prezzo del mais scende a 50 centesimi per spiga, i termini non cambieranno. Garantisce inoltre che la consegna delle attività avvenga normalmente o, se specificato, il regolamento in contanti.

A causa della natura di questi contratti, non è facile per gli investitori al dettaglio ottenere contratti a termine. Il mercato dei contratti a termine è spesso difficile da prevedere. Questo perché l’accordo e i suoi dettagli sono generalmente tenuti tra l’acquirente e il venditore e non saranno resi pubblici.Perché sono accordi privati, hanno altissimi Rischio di controparteCiò significa che una parte può violare il contratto.

Spiegare contratti forward e futures

Contratto futures

Come i contratti a termine, i contratti future implicano accordi per acquistare e vendere attività a un prezzo specifico in una data futura. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra contratti futures e contratti forward.

In primo luogo, i contratti futures, chiamati anche futures, sono Prezzo di mercato Ogni giorno, ciò significa che le modifiche giornaliere vengono regolate giorno per giorno fino alla fine del contratto. Inoltre, il regolamento dei contratti futures può avvenire entro un intervallo di date.

Perché commerciano in borsa, hanno Casa di sgombero Transazione garantita. Questo riduce notevolmente la possibilità di default, quasi mai. I contratti possono essere utilizzati per indici di borsa, materie prime e valute. Le attività più popolari nei contratti future includono colture come grano e mais, nonché petrolio e gas naturale.

Il mercato dei contratti futures è altamente liquido, consentendo agli investitori di entrare e uscire in qualsiasi momento.

Questi contratti sono spesso usati Speculatore, Persone che scommettono sui movimenti dei prezzi delle attività, di solito in scadenza La consegna di solito non avviene mai. In questo caso, di solito viene effettuato il pagamento in contanti.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *