Con l’aumento dei casi, la Thailandia lancerà una campagna di vaccinazione contro il coronavirus su larga scala


La Thailandia lancerà lunedì il suo programma di immunizzazione Covid-19, concentrandosi sul vaccino Oxford/AstraZeneca prodotto da Siam Bioscience, una società di proprietà di King Maha Vajiralongkorn, che non ha mai prodotto un vaccino prima.

Il lancio è una mossa ad alto rischio sia per il governo Prayuth Chan-ocha che per AstraZeneca, che sta affrontando una crescente rabbia da parte del pubblico e delle aziende per il ritardo nella fornitura di vaccini, e quest’ultima ha scelto la Thailandia come centro di produzione nel sud-est asiatico.

Siam Bioscience produrrà 200 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus, anche per l’esportazione.

La Thailandia sta lavorando con Un’ondata di infezioni Ogni giorno vengono segnalati circa 2.000-4.000 nuovi casi: questo è il livello più alto dall’inizio della pandemia.

Come le sue controparti regionali Vietnam con Taiwan, Il Regno ridurrà il tasso di infezione da Covid-19 segnalato a zero nel 2020. L’aumento dei casi è stato attribuito a varianti più contagiose del coronavirus, che si sono diffuse rapidamente nei mercati, nelle carceri e nei campi di lavoro.

Tuttavia, la produzione di Siam Bioscience mostra segni di ritardo.filippino Dire La scorsa settimana, si prevedeva che il primo lotto di 17 milioni di dosi di vaccini dalla Thailandia fosse ritardato e ridotto di dimensioni.

Inoltre, la Thai Rural Doctors Association ha affermato che il governo ha importato 500.000 dosi di vaccino AstraZeneca dalla Corea del Sud per compensare la carenza di produzione. Alcuni thailandesi hanno riferito che avrebbero potuto fissare un appuntamento per la vaccinazione a giugno, ma in seguito gli è stato detto che erano stati ritardati.

Il governo thailandese la scorsa settimana Ricevi la merce 1,8 milioni di dosi di vaccino da AstraZeneca, questo è il primo dei 6 milioni di vaccini previsti in arrivo questo mese. Ha insistito sul lancio come previsto, ma un portavoce del governo ha rifiutato di rispondere alle domande del Financial Times sul fatto che utilizzerà jab importati dalla Corea e jab prodotti localmente. Siam Bioscience ha rifiutato di commentare e l’ufficio thailandese di AstraZeneca non ha risposto a una richiesta di commento.

La schietta pubblicazione online “Thailand Enquirer” la scorsa settimana ha definito Siam Biosciences un “imbarazzo internazionale”.

“nonostante Istituto indiano del siero Pavida Pananond, professore di affari internazionali presso la Thammasat School of Business, ha affermato del produttore indiano di vaccini che ha riscontrato problemi, quindi è sbagliato aspettarsi che tutto alla Siam Bioscience, il produttore per la prima volta, sarà liscio come la seta . “Ma AstraZeneca può fare molto essendo più proattiva”.

A causa dell’aumento del numero di infezioni all’inizio di quest’anno, il governo thailandese è stato accusato di fare troppo affidamento su un singolo vaccino prodotto dal primo produttore di vaccini. Di recente, ha preso provvedimenti per supportare la fornitura di farmaci da fornitori alternativi, tra cui le aziende farmaceutiche cinesi Sinovac, BioNTech/Pfizer e l’azienda farmaceutica americana Johnson & Johnson.

Thais ha criticato la libertà di Siam Bioscience per essere stata limitata dai seguenti fatti: Il re miliardario lo possiede, E fare commenti ritenuti offensivi alla famiglia reale è un reato penale.

Thanathorn JuangroongruangkitLa più famosa figura dell’opposizione thailandese è stata accusata di aver insultato Sua Maestà e di “crimine informatico” a gennaio dopo aver commentato online il suo cosiddetto “Vaccino reale”.

Il potere e la ricchezza del re thailandese di 69 anni sono stati insolitamente criticati dai partecipanti alla leadership giovanile lo scorso anno. protesta democratica.

Rapporto aggiuntivo di Ryn Jirenuwat a Bangkok

Segui su Twitter: @JohnReedwrites

Le ultime notizie sul coronavirus

Prestare attenzione al rapporto e all’analisi in loco del “Financial Times” britannico sull’epidemia globale e sulla crisi economica in rapida evoluzione Qui.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *