Cosa accadrebbe se “tutto raggiungesse il suo apice” fosse successo e il mercato sentisse di nuovo gravitazione-shareandstocks.com


Ma la gravità è diventata anche una preoccupazione per l’impennata delle azioni statunitensi, dei prezzi delle obbligazioni e di altre attività finanziarie perché è stimolo fiscale estremo, Progettato per portare l’economia statunitense dall’altra parte della pandemia e iniziare a rallentare.

Dopo un’incredibile prima metà dell’anno, il resto del 2021 potrebbe rallentare il ritmo dell’espansione economica degli Stati Uniti. Tasso d’inflazione Torna sulla terra.

Gli investitori e gli analisti intervistati da MarketWatch hanno affermato che mentre l’economia statunitense si riprende e si depositano trilioni di dollari di polvere, più fondamenta non sono del tutto negative per i mercati finanziari. Il piano di stimolo fiscale di Washington è gradualmente svanito dallo sfondo.

Giorgio Caputo, capo del team multi-asset di JO Hambro Capital Management, ha dichiarato: “È probabile che abbiamo visto tutto raggiungere il suo apice”. “Ma questo non significa che non possiamo mantenere una ripresa molto stabile e sostenuta nella ripresa. .”

Ritmo preferito”Viaggio di rappresaglia“Caputo prevede che la crescita economica degli Stati Uniti accelererà a un ritmo più moderato nella seconda metà di quest’anno, soprattutto considerando 8,2% annualizzato Previsioni di crescita del PIL per il secondo trimestre.

“In termini di dati GPD, relativi al secondo trimestre del 2020, quando tutto il mondo sarà chiuso, è difficile avere un tasso di crescita su base annua paragonabile a quello previsto nel secondo trimestre del 2021”, ha affermato Caputo.

“Ma hai ancora una politica monetaria molto libera e durerà a lungo”.

Un basso alto

I principali indici azionari statunitensi chiusi nella prima settimana del terzo trimestre Alta storica, Dopo l’indice S&P 500
punta,
+0,75%

I dati di mercato Dow Jones mostrano che dal secondo trimestre del 1936, l’aumento percentuale nei cinque trimestri negli Stati Uniti ha raggiunto tutti un livello record.

Offerta di obbligazioni societarie statunitensi
LQD,
+0,28%

-Anche la domanda Il sonnolento mercato obbligazionario municipale — Negli ultimi 15 mesi, sebbene gli investitori stiano lottando per far fronte ad alcuni Tasso di rendimento più basso L’era post-crisi finanziaria del 2008.

Gli analisti globali di Bank of America hanno affermato che l’emissione di obbligazioni societarie investment grade negli Stati Uniti ha raggiunto gli 860 miliardi di dollari nella prima metà di quest’anno, la seconda cifra più alta della storia, seconda solo al boom di 1,2 trilioni di dollari dell’anno scorso.

Il team di Bank of America ha scritto nel suo rapporto settimanale: “L’anno scorso la società deteneva ancora una grande quantità di riserve di liquidità”. “D’altra parte, la domanda crea offerta e rendimenti storicamente bassi e spread ridotti dopo la crisi possono attirare l’opportunismo. emissione.”

Non sono solo le aziende americane che si siedono su denaro extra pandemico.Il tasso di risparmio personale degli Stati Uniti è sceso a Ancora del 12,4% in più Ad aprile 2020, ha raggiunto il record del 33,7% e a maggio, perché le famiglie hanno bisogno di ulteriore assistenza governativa. Il rilascio di questi contanti potrebbe sostenere la crescita economica di quest’anno.

Tuttavia, il mercato obbligazionario ha suggerito che l’economia statunitense sta affrontando potenziali problemi.In termini di obiettivo di inflazione a lungo termine della Fed del 2%, il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni
TMUBMUSD10Y,
1,436%

nel Venerdì era dell’1,434%, il livello più basso dal 2 marzo.

leggere: Il tasso di interesse dei titoli del Tesoro a 10 anni è sceso al di sotto dell’1,5%, il che potrebbe indicare inflazione

Robert Pavlik, senior portfolio manager presso Dakota Wealth Management, ha dichiarato: “Questo ha stimolato il desiderio di alcune persone di titoli in crescita” e ritiene che se l’economia è difficile da far crescere, il sostegno della Fed potrebbe essere più difficile da ritirare.

L’indice S&P 500 è aumentato dell’1,7% questa settimana e del 15,9% da inizio anno, mentre il suo settore in crescita è in aumento Questi sono rispettivamente l’1,6% e il 14,3%. Il Dow una volta è sceso all’1% Aumento settimanale, in aumento del 13,7% dal 1 gennaio e indice Nasdaq Composite in aumento dell’1,9% È aumentato questa settimana, con un aumento del 13,6% su base annua.

Ritorno sulla terra

Secondo questo grafico della Columbia Threadneedle, la vita quotidiana negli Stati Uniti è “tornata alla normalità” dell’80%. Il grafico misura i viaggi interni, il ritorno in ufficio e a scuola, nonché gli acquisti nei negozi fisici e i pasti.

Com’è il ritorno al progresso “normale”

ago filo colombiano

Anche il forte rapporto sull’occupazione di venerdì ha mostrato che continua Il mercato del lavoro statunitense si riprende a giugno, Ma la sua velocità potrebbe richiedere più di un anno per riportare l’occupazione al livello prima del COVID.

“Quello che la Fed sta facendo in modo intelligente è spostare la responsabilità dall’inflazione al mercato del lavoro”, ha affermato George Gonçalves, capo della strategia macro per le Americhe di Mitsubishi UFJ Securities, riferendosi a quando la banca centrale potrebbe adeguare la sua politica monetaria espansiva.

Ha detto a MarketWatch: “Se vogliamo lasciar andare e riprendere le normali attività commerciali, invece di fare affidamento solo su misure di stimolo, allora l’azienda deve assumere più persone e riportare più persone al lavoro”.

Tuttavia, la prossima settimana sarà breve: gli Stati Uniti saranno festivi il 4 luglio e il mercato sarà chiuso lunedì. Ma martedì, IHS Markit e ISM annunceranno l’ultima situazione dell’attività del settore dei servizi a giugno, seguita dai dati sui posti vacanti per maggio e dai verbali della riunione del Federal Open Market Committee del Federal Open Market Committee di mercoledì.

“Abbiamo spalancato gli occhi”, ha detto Caputo di JO Hambro, aggiungendo che l’Europa
SXXP,
+0,26%

Dato che la regione è ancora in una fase di ripresa precedente rispetto agli Stati Uniti, e con Ha approvato una legge globale sul clima la scorsa settimana, noto come Accordo Verde Europeo.

“Questa crisi unisce l’Europa”.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *