Cosa pensa il ciclo di conversione del denaro (CCC) del management dell’azienda?

Che cos’è il ciclo di conversione in contanti (CCC)?

Questo Ciclo di conversione in contanti (CCC) è una formula nella contabilità di gestione utilizzata per misurare l’efficienza dei dirigenti aziendali nella gestione del proprio capitale circolante. CCC misura il periodo di tempo che intercorre tra l’acquisto dei seguenti prodotti da parte di un’azienda azione E il denaro ricevuto dai suoi crediti. La direzione utilizza CCC per vedere per quanto tempo la liquidità dell’azienda viene trattenuta nelle sue operazioni.













CCC

=

ha dato

+

DSO



DPO














dov’è:














CCC

=

Ciclo di conversione in contanti














ha dato

=

Giorni di apertura dell’inventario, media














Il numero di giorni in cui l’azienda conserva l’inventario prima che possa essere venduto














DSO

=

Giorni di vendita, stimati














Numero di giorni necessari per il ritiro














In arretrato














Contabilità clienti basata su giorni di vendita medi














DPO

=

Giorni pagabili, espressi in proporzione














Numero medio di giorni pagati dall’azienda














Il suo conto





begin{alignment}&text{CCC} = text{DIO} + text{DSO}-text{DPO} &textbf{dove:} &text{CCC} = text{ Ciclo di conversione in contanti} &text{DIO} = text{giorni di inventario in sospeso, media} &text{numero di giorni in cui l’azienda conserva l’inventario prima di vendere l’inventario} &text{DSO} = text{Giorni di vendita non terminati, stimati} &text{Giorni da riscuotere} &text{Conti non controllati} &text{Contabilità basata sui giorni medi di vendita} & text{DPO } = text{Numero di giorni non pagati da pagare, rapporto indicato} &text{Numero medio di giorni che l’azienda deve pagare}&text{il suo conto} end{align}


CCC=ha dato+DSODPOdov’è:CCC=Ciclo di conversione in contantiha dato=Giorni di apertura dell’inventario, mediaIl numero di giorni in cui l’azienda conserva l’inventario prima che possa essere vendutoDSO=Giorni di vendita, stimatiNumero di giorni necessari per il ritiroIn arretratoContabilità clienti basata su giorni di vendita mediDPO=Giorni pagabili, espressi in proporzioneNumero medio di giorni pagati dall’aziendaIl suo conto

Come funziona il ciclo di conversione in contanti (CCC)

Se l’azienda o la sua direzione impiegano più tempo per recuperare i crediti in sospeso, ha troppo inventario a disposizione o paga le commissioni troppo rapidamente, CCC verrà esteso. Un CCC più lungo significa che ci vuole più tempo per generare liquidità, il che può significare il fallimento delle piccole imprese.

Quando un’azienda raccoglie rapidamente gli articoli in sospeso, prevede correttamente i requisiti di inventario o paga le bollette lentamente, accorcia il CCC. Un CCC più breve significa un’azienda più sana. Il denaro extra può quindi essere utilizzato per effettuare ulteriori acquisti o rimborsare debiti insoluti.

Quando il manager deve pagare rapidamente il fornitore, questo è chiamato un tiro di liquidità, che non va bene per l’azienda. Quando i manager non sono in grado di riscuotere i pagamenti abbastanza velocemente, ridurrà la liquidità, il che è anche dannoso per l’azienda.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *