Crittografia come alternativa a 401(k)? DailyCoin profuma di spirito giovanile


Crittografia come alternativa a 401(k)?Smells Like Teen Spirit

  • Il ramo di investimento istituzionale di Coinbase promuoverà 401k opzioni di investimento.
  • Ci saranno 50 risorse di criptovaluta disponibili per l’investimento, contribuendo ad espandere le opportunità di investimento in altcoin.
  • Dal 2020, gli investimenti in criptovalute nei piani pensionistici sono diventati sempre più popolari.

La maggiore esposizione degli investitori istituzionali alle criptovalute è una narrativa sempre più importante perché è fondamentale per il processo di adozione di massa. La volatilità è la determinante della mancanza di liquidità del mercato e può essere migliorata con l’ingresso di un gran numero di fondi di investimento. ForUsAll, un fornitore di piani pensionistici con sede a San Francisco, ha annunciato che aumenterà la propria esposizione agli asset di criptovaluta come parte del suo piano alternativo 401 (k).

Asset di criptovaluta come investimenti alternativi

Il piano 401(k) è un piano di benefit sul posto di lavoro che offre a milioni di americani l’opportunità di risparmiare parte del proprio stipendio attraverso la registrazione automatica. Con la criptovaluta appena entrata sotto i riflettori della PA finanziaria tradizionale, solo una piccola parte dei fondi pensione prende di mira le criptovalute.

ForUsAll ha annunciato una partnership con Coinbase International per fornire criptovalute come potenziale investimento alternativo, affermando che si tratta di “investimenti esotici”. Il comunicato stampa affermava: “Introducendo l’Alt 401(k), stiamo democratizzando il modo in cui i ricchi ottengono la ricchezza”.

Secondo uno studio, l’acquisizione di criptovalute rappresenta un cambiamento di paradigma per gli investitori istituzionali, che destinano il 36% dei loro fondi alle criptovalute e l’80% ai sostituti. Il capo della copertura istituzionale di Coinbase ha sottolineato che ulteriori opzioni di investimento sono il prossimo passo necessario affinché la criptovaluta raggiunga un pubblico più ampio.

d’altro canto

  • Nel novembre 2020, Daim ha annunciato che avrebbe consentito di destinare il 10% dei fondi agli investimenti nell’ambito di un piano 401 (k).
  • Indipendentemente dal piano di investimento, la criptovaluta è ancora un investimento volatile e rischioso.
  • La criptovaluta è solo un investimento alternativo che i datori di lavoro possono utilizzare.
  • Gli utenti pagheranno lo 0,5% per ogni acquisto e l’1% di canone annuo.

Canale sicuro crittografato

La generazione Z e i millennial rappresentano la maggior parte degli investitori in criptovalute. 401 (k) aiuterà più americani ad accedere alle criptovalute, che vengono messi da parte per non avere accesso a tali innovazioni. David Ramirez ha sottolineato che è molto importante per ForUsAll fornire “accesso e istruzione, guida e guard-rail” al fine di facilitare questo processo “in modo prudente”.

ForUsAll consiglia di investire in opportunità più permanenti, come azioni, obbligazioni o immobili, di cui solo il 5% è assegnato alle altcoin. Questo piccolo margine di allocazione della crittografia non è una “misura normativa”, ma una raccomandazione agli investitori in pensione.

L’azienda fornirà ai dipendenti strumenti e risorse per familiarizzare con la crittografia. La società monitorerà i portafogli di investimento dei clienti e ricorderà loro quando superano il 5%, aiutandoli a “riequilibrare i fondi comuni di investimento più tradizionali”.

Il nuovo canale di investimento manterrà un equilibrio tra investitori giovani e anziani. Attraverso ForUsAll, i dipendenti potranno utilizzare i token digitali ampiamente utilizzati dai millennial. Gli accordi DeFi come Algoland e Uniswap diventeranno nuovi membri del suo portafoglio di prodotti 401(k).

L’investimento in criptovalute diventa facile

L’IPO di Coinbase ha in parte promosso l’ingresso di Bitcoin e criptovalute nel mainstream finanziario. Coinbase International agirà per semplificare la ricchezza di back-end dei fondi di investimento, proteggere e gestire i loro beni.

La volontà delle startup di unirsi alla tendenza delle criptovalute può diventare un catalizzatore per entità 401 (k) più mature e degne di nota per integrare le risorse crittografiche come “investimenti alternativi” nelle opzioni esistenti degli utenti.

Trilioni di dollari sono stati “dimenticati” nel piano 401(k), che mostra la quantità assoluta di criptovaluta che può essere versata al suo interno.Anche se l’aumento del capitale crittografico potrebbe non eguagliare direttamente gli aumenti di prezzo, le criptovalute possono espandersi a nuove popolazioni di investimento.

E-mail newsletter

Iscriviti per ottenere l’altro lato della crittografia

Aggiorna la tua casella di posta e invia le nostre scelte dell’editore DailyCoin direttamente alla tua casella di posta una volta alla settimana.

[contact-form-7]

Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento con un solo clic.

Continua a leggere DailyCoin





Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *