Definizione di rendita indice azionario

La rendita dell’indice azionario è a Rendita fissa La differenza è che il rendimento del tasso di interesse è in parte basato su Indice azionario,generalmente Indice Standard & Poor’s 500.

Appello universale Rendita indice azionario Sono investitori moderatamente conservatori che amano l’opportunità di ottenere rendimenti di investimento più elevati rispetto alle tradizionali rendite a tasso fisso, pur avendo alcune precauzioni Rischio negativoMa sono complessi, e se stai pensando di acquistarli, ci sono alcuni svantaggi da tenere a mente.

Punti chiave

  • Le rendite dell’indice azionario sono rendite fisse Il tasso di interesse è correlato al rendimento degli indici azionari, come lo Standard & Poor’s 500 Index.
  • Le rendite degli indici azionari possono attrarre investitori moderatamente conservatori.
  • Sono complessi e presentano alcune carenze da considerare, come le elevate commissioni e commissioni solitamente associate ad essi.

Come funzionano le rendite dell’indice azionario

Uno rendita Si tratta essenzialmente di un contratto di investimento stipulato con una compagnia di assicurazioni, tradizionalmente utilizzato a fini pensionistici. Gli investitori ricevono pagamenti regolari dalle compagnie di assicurazione come ritorno sull’investimento dei premi pagati.Avere un Periodo di accumulo Quando i premi pagati maturano interessi secondo i termini della polizza Contratto di rendita, E poi il periodo di pagamento.

Nel caso delle rendite indice azionario (comunemente indicate anche come rendite indice), parte del tasso di interesse guadagnato è il tasso di interesse minimo garantito, solitamente dall’1% al 3% del premio del 90% pagato. L’altra parte è collegata a un indice azionario designato.

Il rendimento delle rendite indicizzate azionario è solitamente leggermente superiore a quello delle rendite tradizionali a tasso fisso e inferiore a Rendita a tasso variabile, Ma generalmente forniscono una migliore protezione dal rischio di ribasso rispetto alle rendite variabili.

articoli di attenzione speciale

Una caratteristica chiave delle rendite indice azionario è il tasso di partecipazione, che sostanzialmente limita la misura in cui i proprietari di rendite possono partecipare ai rendimenti di mercato. Se il tasso di partecipazione della rendita è dell’80% e il suo indice associato mostra un profitto del 15%, il titolare della rendita partecipa all’80% del profitto e realizza un profitto del 12%.

Le rendite su indici azionari sono investimenti relativamente complessi e non sono adatte a investitori principianti o immaturi.

In cambio dell’accettazione di profitti limitati, gli investitori sono protetti dai rischi di ribasso, di solito assicurando che almeno la bilancia dei pagamenti venga effettuata ogni anno, in modo che la parte dell’indice azionario che guadagna interessi guadagni interessi. Alcune rendite di equità hanno anche un limite massimo assoluto sull’interesse totale che può essere guadagnato.Un altro aspetto da considerare è se l’interesse guadagnato è Composto.

Le rendite indice utilizzano una delle tre formule di calcolo per determinare la variazione del livello dell’indice azionario per il calcolo dei pagamenti degli interessi. La più comune è la formula di azzeramento annuale, che considera solo l’aumento dell’indice e ignora la caduta.Questo approccio può portare enormi benefici durante le recessioni economiche mercato azionario.

La seconda formula, il metodo point-to-point, calcola la media del rendimento dell’indice e del rendimento indicizzato in due diversi momenti dell’anno.

La terza opzione, Segno dell’acqua alta, Visualizza il valore dell’indice di ogni anniversario della rendita e seleziona il valore dell’indice più alto da esso, quindi medialo con il valore dell’indice all’inizio del periodo di pagamento.

Limitazioni delle rendite dell’indice azionario

Uno svantaggio delle rendite dell’indice azionario è alto Paga la tassaSe il titolare della rendita decide di annullare la rendita e utilizzare i fondi prima o prima dei 59 anni e mezzo, eliminare Oltre alla sanzione fiscale del 10%, le commissioni possono essere elevate. Storicamente, anche le rendite degli indici azionari sono state soggette a subject Alta commissione.

Le rendite dell’indice azionario sono complesse e ci sono molti fattori che influenzeranno in modo significativo la potenziale redditività di un investimento. Alcuni analisti si chiedono se queste rendite possano essere considerate un buon investimento.

Come per qualsiasi investimento, è fondamentale capire come funzionano le rendite dell’indice azionario e i rischi coinvolti prima di decidere di acquistare.

Intuizione del consulente

Scott Bishop, CPA, PFS, CFP®
STA Wealth Management Co., Ltd., Houston, Texas

Una rendita di un indice azionario è una rendita fissa il cui tasso di interesse è legato al rendimento di un indice (come l’S&P 500). Il tasso di crescita del contratto viene solitamente fissato annualmente dalla compagnia assicurativa che emette e garantisce il contratto.

Questi tipi di rendite hanno pro e contro, ma devono essere considerati potenziali problemi. Innanzitutto, sono complicati perché le compagnie assicurative utilizzano metodi diversi per calcolare i rendimenti dell’indice. In secondo luogo, le rendite degli indici azionari di solito non includono i dividendi reinvestiti nel calcolo dei rendimenti dell’indice, ma storicamente i dividendi hanno rappresentato quasi il 40% del rendimento totale del mercato. Infine, queste rendite di solito addebitano commissioni di riscatto elevate. In ultima analisi, ciò che conta è la compagnia di assicurazione e la garanzia di base.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *