El Salvador vuole diventare il primo paese al mondo a legalizzare Bitcoin


El Salvador sta progettando di essere il primo al mondo ad accettare Bitcoin Come corso legaleSabato, alla conferenza Bitcoin 2021 a Miami, il presidente di El Salvador Nayib Bukele ha dichiarato che intende presentare un disegno di legge al Congresso per legalizzare i pagamenti Bitcoin nel suo paese. È probabile che il disegno di legge venga approvato perché il partito di Booker controlla l’assemblea legislativa del paese. Secondo i rapporti della CNBC, El Salvador ha formato un team “Bitcoin Leader” per costruire un’infrastruttura finanziaria basata su Bitcoin. Criptovaluta Per i suoi cittadini.

Perché El Salvador ha legalizzato Bitcoin?

Essendo il più piccolo paese dell’America centrale, la valuta ufficiale di El Salvador è il dollaro USA.

Nel suo messaggio registrato all’incontro, Bukele ha delineato due ragioni per la sua mossa. In primo luogo, ha affermato: “A breve termine, ciò creerà posti di lavoro e contribuirà a fornire inclusione finanziaria a migliaia di persone al di fuori dell’economia formale”.

El Salvador è considerato un paese povero, con il 70% della sua popolazione senza conti bancari. Bukele ha dichiarato su Twitter che anche se l’1% del Bitcoin mondiale viene investito nel suo paese, aumenterà il PIL del 25%. Secondo i dati della Banca Mondiale, il prodotto interno lordo di El Salvador nel 2019 è stato di 27 miliardi di dollari USA.

Si spera che Bitcoin renda le rimesse internazionali più economiche e facili.Questo è particolarmente importante per El Salvador perché trasferimento di denaro Rappresenta gran parte dell’economia del paese. Nel 2020, 5,9 miliardi di dollari, pari a circa il 23% della produzione economica totale del Paese, provengono dalle rimesse. Poiché le rimesse di solito comportano costi elevati, è probabile che qualsiasi misura che possa ridurre i costi abbia vantaggi significativi per l’economia salvadoregna.

La seconda ragione di Bukele è più altruista. Secondo lui, la mossa è un tentativo di spingere l’umanità “almeno un po’ nella giusta direzione”.

La spinta di Bitcoin?

Gli sforzi di El Salvador per rendere Bitcoin un corso legale hanno avuto luogo in un periodo senza precedenti nella storia dell’economia globale.L’arresto della pandemia globale ha provocato una crisi debilitante, durante la quale i governi sono stati costretti ad adottare misure estese Stimolare l’economia E dare sollievo ai propri cittadini.

Poiché la sua valuta ufficiale è il dollaro USA, El Salvador è direttamente interessato da Riserva federale Politica monetaria.Pertanto, poiché la missione della Federal Reserve è quella di mantenere stabili i tassi di inflazione e disoccupazione negli Stati Uniti, le sue politiche, in particolare Politiche attive adottate in risposta all’impatto della pandemia, Potrebbe non essere il massimo per l’economia di El Salvador.

La proposta di Bukele di utilizzare Bitcoin come moneta a corso legale mira a ridurre la sua dipendenza dagli Stati Uniti. “Banca centrale [like the U.S. Federal Reserve] Intraprendere sempre più azioni che potrebbero danneggiare la stabilità economica di El Salvador… Al fine di mitigare l’impatto negativo della banca centrale, è necessario autorizzare la circolazione di valuta digitale, la cui fornitura non è controllata da alcuna banca centrale e si basa solo su standard oggettivi e calcolabili Apportare modifiche”.

Non sorprende che l’annuncio di El Salvador sia stato accolto calorosamente dagli appassionati di Bitcoin e dalle persone nel settore correlato a Bitcoin. Jack Mallers, il fondatore della società di pagamento mobile Strike, l’ha definita “la voce che Bitcoin sente in tutto il mondo”. La sua azienda sta collaborando con il governo di El Salvador per costruire infrastrutture finanziarie.

Ma le celebrazioni non sono riuscite a ravvivare l’entusiasmo degli investitori per le criptovalute. A differenza del passato, quando le notizie positive hanno spinto il prezzo di Bitcoin a salire, la dichiarazione di Bukele non ha vacillato. Sabato sera, infatti, il prezzo della criptovaluta era sceso del 7,4% da sabato mattina a 34.999 dollari. Un fattore per il declino potrebbero essere i tweet negativi di Elon Musk su Bitcoin lo scorso giovedì.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *