Gestisci l’esposizione valutaria nel tuo portafoglio

Il valore dell’investimento è significativamente influenzato dai cambiamenti valutari globali tasso di cambioGli investitori dovrebbero comprendere l’impatto del mercato dei cambi sul mercato dei cambi risorse Hanno e il loro livello di esposizione valutaria.

Rischio di cambio e transazione

I tassi di cambio influenzano gli investitori globali. Ad esempio, un investitore nella casa automobilistica Toyota Motor Corporation (Valore TM). Esiste un rischio valutario perché la società vende automobili in paesi diversi dal Giappone.Toyota vende auto negli Stati Uniti per dollari USA e in Francia per dollari USA euro, Nel Regno Unito è la sterlina. Dopo aver ricevuto queste valute estere, Toyota converte queste valute nella sua valuta nazionale (Yen giapponese). Le variazioni del tasso di cambio influiranno sul valore della valuta che Toyota riceve quando converte di nuovo in yen giapponesi. A loro volta, anche gli investitori Toyota saranno interessati da questa attività.

Gli investitori hanno anche un’esposizione valutaria perché Rischio di transazione Problemi affrontati dalle aziende coinvolte nel commercio internazionale. Questo è il rischio che il tasso di cambio cambi dopo che le obbligazioni finanziarie sono state estinte. L’esposizione valutaria delle attività (come le azioni) si riferisce alla sensibilità dei rendimenti delle attività misurate nella valuta nazionale dell’investitore alle fluttuazioni dei tassi di cambio.

Punti chiave

  • Il valore dell’investimento è influenzato dalle variazioni dei tassi di cambio globali.
  • Gli investitori, in quanto proprietari di società e beni, affrontano rischi valutari dovuti alle fluttuazioni dei tassi di cambio.
  • L’impatto dei cambi sulle prestazioni operative della società influenzerà il prezzo delle sue azioni.
  • Esistono tre correlazioni tra l’andamento del prezzo delle azioni e le fluttuazioni del tasso di cambio: correlazione zero, correlazione negativa e correlazione positiva.

L’impatto globale del cambio estero

Le variazioni del tasso di cambio reale possono avere un impatto significativo sull’economia e sulle aziende internazionali. Poiché il tasso di cambio reale oscilla verso l’alto e verso il basso, i benefici, i costi, Margine, E cambiamenti negli incentivi aziendali dell’azienda.

Prendiamo ad esempio il produttore di pneumatici francese Michelin (MGDDF). Se l’euro si apprezza nettamente rispetto a più valute, Michelin ne risentirà in diversi modi.

In primo luogo, l’apprezzamento dell’euro interesserà l’intera economia francese. Le merci francesi diventeranno più costose, perché l’acquisto di franchi richiede più valuta estera. perciò, Esportazioni nette Le aree al di fuori dell’Europa potrebbero diminuire. In qualità di esportatore francese, Michelin venderà prodotti più costosi all’estero e le vendite totali potrebbero diminuire. Se le vendite diminuiscono, la redditività di Michelin sarà compromessa e i prezzi delle azioni potrebbero scendere.

O se il franco è relativo a cestino Valuta, i pneumatici Michelin saranno competitivi in ​​termini di prezzo. Le vendite potrebbero aumentare e la redditività di Michelin migliorerà. Inoltre Michelin potrà abbassare il prezzo di vendita sui mercati esteri senza compromettere i margini di profitto e incoraggerà la produzione di prodotti in Francia, dove i costi di produzione sono inferiori.

Gli investitori dovrebbero prestare attenzione all’impatto del tasso di cambio del dollaro USA su tutte le attività.Molti materiale grezzoTutti i prezzi, petrolio compreso, sono espressi in dollari USA. Il deprezzamento del dollaro USA solitamente fa aumentare i prezzi delle materie prime, mentre l’apprezzamento del dollaro USA tende ad abbassare i prezzi delle materie prime. Questa relazione unica dovrebbe essere incorporata in qualsiasi analisi dell’esposizione valutaria.

Andamento del prezzo delle azioni e fluttuazioni del tasso di cambio

Naturalmente, l’impatto di tutte queste valute estere sulla performance operativa della società avrà un effetto a catena sul prezzo delle sue azioni.La maggior parte degli investitori è influenzata da queste variazioni di valuta attraverso le azioni (sebbene altre attività, tra cui reddito stabile, Le materie prime e le attività alternative sono influenzate dalle variazioni dei tassi di cambio globali).

Esistono tre correlazioni generali tra l’andamento del prezzo delle azioni e le fluttuazioni del tasso di cambio: correlazione zero, correlazione negativa e correlazione positiva.

  • Correlazione zero -Quando il prezzo delle azioni non risponde alle variazioni del tasso di cambio, la correlazione è zero.Un esempio di correlazione zero è se il prezzo delle azioni del produttore statunitense di apparecchiature elettroniche Apple. (AAPL) Nessuna variazione quando il dollaro USA si deprezza dell’1%.
  • Correlazione negativa -Quando il deprezzamento della valuta locale provoca un aumento del prezzo delle azioni, esiste una correlazione negativa.Un esempio di correlazione negativa è se il prezzo delle azioni della casa farmaceutica tedesca Bayer AG Aumento con il deprezzamento dell’euro.
  • Correlazione positiva -Quando la valuta locale si deprezza e il prezzo delle azioni scende, c’è una correlazione positiva. Un esempio di correlazione positiva è se il prezzo delle azioni Toyota scende mentre lo yen si deprezza.

La correlazione può aiutare gli investitori a condurre una valutazione più completa degli investimenti. Supponiamo che gli investitori prevedano che l’euro si deprezzerà rispetto a un paniere di valute. Se Bayer AG è correlata negativamente, l’euro debole sarà vantaggioso. Con il deprezzamento dell’euro, il prezzo delle azioni di Bayer aumenterà.

È importante rendersi conto che queste correlazioni sono osservazioni puramente empiriche della relazione tra i prezzi delle azioni ei tassi di cambio. L’impatto netto delle fluttuazioni valutarie potrebbe essere più complicato. Ad esempio, se il dollaro USA si deprezza, la catena di ristoranti americana McDonald’s (MCD) È correlato negativamente e il prezzo delle azioni può aumentare. Tuttavia, è probabile che il petrolio e le altre risorse naturali utilizzate nel processo di produzione diventino più costosi. Ciò avrà un impatto negativo sulla futura performance operativa della società e cambierà il risultato netto dell’impatto valutario.

Linea di fondo

La relazione tra i rendimenti delle attività e le variazioni dei tassi di cambio è cruciale nella determinazione del prezzo delle attività internazionali.L’impatto valutario complessivo dipende dalla struttura valutaria delle importazioni e delle esportazioni FinanziamentoPotrebbe essere necessario condurre un’analisi più approfondita delle società con diverse operazioni internazionali. Ciò comporta la valutazione delle operazioni e dei finanziamenti di un’azienda in ciascun paese in cui opera.

Utilizzando il rendimento di azioni e altre attività e le variazioni del tasso di cambio in un determinato periodo di tempo, è possibile misurare l’esposizione valutaria in un determinato periodo di tempo.

Comprendendo l’impatto sulle singole società e attività e la correlazione tra le fluttuazioni dei tassi di cambio ei rendimenti delle attività, gli investitori possono valutare meglio l’esposizione valutaria dei loro portafogli di investimento.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *