Gli Stati Uniti esprimono “profonda preoccupazione” per la campagna anti-corruzione in Guatemala Reuters


© Reuters. Foto del file: Il segretario di Stato americano Antony Blinken scende dall’aereo quando arriva a San Jose, in Costa Rica, il 1 giugno 2021. REUTERS/Evelyn Hockstein/Piscina

Città del Guatemala (Reuters)-Un portavoce degli Stati Uniti ha affermato che venerdì il segretario di Stato americano Anthony Brinken ha espresso “profonda preoccupazione” al segretario di Stato guatemalteco, affermando che stava lavorando per abolire un’importante unità anticorruzione dell’ufficio del procuratore generale.

La telefonata tra Brinken e il ministro degli Esteri Pedro Brolo si è tenuta prima che il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris visitasse il Guatemala domenica. L’amministrazione Biden ha fatto della lotta alla corruzione un contenuto centrale della sua strategia di politica estera.

Il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price ha dichiarato in una nota: “Stiamo monitorando da vicino le recenti sfide che devono affrontare gli sforzi anticorruzione del Guatemala”.

L’Ufficio del Procuratore speciale contro l’impunità (FECI) del Guatemala, guidato dal procuratore Juan Francisco Sandoval, è stato impugnato per legge nei giorni scorsi nel tentativo di dichiararlo incostituzionale.

Sandoval è stato sostenuto da Washington.

Price ha dichiarato: “Il direttore è profondamente preoccupato per qualsiasi tentativo di abolire gli uffici anticorruzione (come la FECI).”

Il presidente Alejandro Jamate ha detto a Reuters questa settimana https://www.reuters.com/world/americas/exclusive-guatemalan-president-says-graft-fighter-biased-ahead-harris-visit-2021 -06-02 Ritiene che il Il capo della FECI ha un’agenda di sinistra che influenza il suo lavoro. Jamatah ha detto che il suo governo è impegnato nella lotta alla corruzione e che non interferirà con l’ufficio del procuratore generale.

Giammattei ha affermato che, sebbene fosse stato incarcerato nel caso in cui era coinvolto Sandoval, non era coinvolto nelle pressioni sulla FECI.

“La protezione delle istituzioni indipendenti che combattono la corruzione e l’impunità è fondamentale per risolvere le sfide alla sicurezza, alla prosperità e alla governance del Guatemala”, ha affermato Price.

Brolo ha dichiarato in una dichiarazione che la chiamata faceva parte della comunicazione quotidiana con Washington. Ha sottolineato la “ferma convinzione” del Guatemala di rafforzare le istituzioni come parte fondamentale della lotta alla corruzione e ha ringraziato gli Stati Uniti per il loro sostegno.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *