Gli Stati Uniti intendono aggiungere altre società cinesi alla lista nera dello Xinjiang Reuters


© Reuters. Foto del file: il 3 settembre 2018, nella contea di Huocheng, nella regione autonoma di Xinjiang Uygur, in Cina, una guardia di sicurezza si trova alla porta del centro di educazione delle competenze professionali ufficialmente noto. REUTERS/Thomas Peter/File Photo

Washington (Reuters) – Due fonti hanno detto a Reuters che l’amministrazione Biden includerà almeno 10 aziende cinesi e altre entità nella sua lista nera economica già venerdì per presunte violazioni dei diritti umani e della sorveglianza ad alta tecnologia nello Xinjiang.

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti prenderà provvedimenti dopo aver annunciato il mese scorso l’aggiunta di altre cinque entità cinesi alla lista nera, che sono state inserite nella lista nera a causa di accuse di lavoro forzato nello Xinjiang.

Secondo le fonti, le aggiunte all’elenco delle entità del Ministero del Commercio fanno parte dei continui sforzi dell’amministrazione Biden per ritenere la Cina responsabile delle violazioni dei diritti umani.

Il numero esatto di entità aggiunte o le loro identità non è ancora noto. Venerdì verranno aggiunte alla lista nera anche alcune aziende di altri paesi.

La Casa Bianca ha rifiutato di commentare e il Dipartimento del Commercio non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *