I fallimenti del cloud paralizzano migliaia di siti web


Migliaia di siti web sono andati offline per quasi un’ora martedì mattina, inclusi molti dei più grandi siti di notizie del mondo, servizi di streaming, rivenditori online e persino il governo britannico, interrompendo milioni di utenti Internet.

Il problema di connessione che è durato quasi un’ora sembrava interessare i siti di notizie, tra cui BBC, New York Times e FT.com, i servizi di streaming Spotify, Twitch, Hulu e HBO Max, il servizio di pagamento Stripe e la bacheca Reddit. Insieme, i servizi online raggiungono ogni giorno centinaia di milioni di persone.

L’interruzione del sito web del Regno Unito gov.uk potrebbe causare problemi alle persone che prenotano la vaccinazione contro il Covid-19 o riportano i risultati dei test.

Si ritiene che dietro l’interruzione ci sia un provider di infrastrutture Internet della Silicon Valley chiamato Fastly. Fastly non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Gestisce Fastly una rete di distribuzione dei contenuti progettata per accelerare il caricamento di pagine Web e file di grandi dimensioni come musica e video. Altri grandi fornitori di CDN includono Cloudflare, Akamai e Limelight.

CDN archivia i dati dei clienti aziendali su server in tutto il mondo e riduce il carico sulla “spina dorsale” di Internet avvicinando i contenuti agli smartphone e ai PC dei consumatori.

Veloce Pagina di stato online 09.58 UTC ha iniziato a segnalare problemi con il suo servizio CDN.

Circa 45 minuti dopo, ha dichiarato: “Il problema è stato determinato e la riparazione è in fase di attuazione”.

Oltre a diversi noti gruppi di media, il sito Web di Fastly elenca anche piattaforme di e-commerce Shopify e Stripe, nonché rivenditori tra i suoi clienti, tra cui Wayfair, Boots, Dunelm, Ticketmaster e Deliveroo.

Stripe ha dichiarato in un tweet sulla sua pagina di stato: “Stiamo attualmente indagando su un problema con la dashboard e il sito di supporto che non si caricano. Pubblicheremo un aggiornamento il prima possibile”.

Fastly è quotata alla Borsa di New York e ha una capitalizzazione di mercato di poco meno di $ 6 miliardi.Il prezzo delle sue azioni è sceso di circa il 2% nelle contrattazioni pre-mercato martedì. Questa azienda di dieci anni ha sede a San Francisco.



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *