I magnati indiani superano i giganti tecnologici cinesi nella lista dei ricchi globali


I giganti industriali indiani Mukesh Ambani e Gautam Adani hanno superato il cinese Jack Ma nella classifica della ricchezza globale a causa della ricchezza dei principali miliardari nelle due maggiori economie asiatiche Ci sono differenze.

Ricchezza Ambani, Presidente del gruppo aziendale Reliance Industries e magnate delle infrastrutture Adani Secondo i dati di Bloomberg, sono balzati rispettivamente a 84 miliardi di dollari e 78 miliardi di dollari, diventando l’uomo d’affari più ricco dell’Asia.

Ciò riflette la crescente forza del più grande conglomerato indiano dopo la pandemia di Covid-19-19 Spremere i concorrenti più piccoli Gli analisti hanno affermato che questo non offre agli investitori quasi alcuna scelta per scommettere sulla ripresa economica del paese.

Ambani e Adani sono stati colpiti da Aumento delle scorte Tra le aziende che controllano, anche la seconda ondata di Covid-19 ha travolto il Paese. L’indice Nifty 50, che tiene traccia delle 50 maggiori società indiane, è aumentato di circa il 10% dal minimo di aprile In attesa di recupero Nella domanda interna.

Secondo Bloomberg News, Ambani è la dodicesima persona più ricca del mondo, seconda solo all’ex CEO di Microsoft Steve Ballmer.

Saurabh Mukherjea, fondatore di Marcellus Investment Managers, ha affermato che l’ascesa dei due dimostra che i profitti delle società indiane stanno sempre più confluendo verso un piccolo numero di industriali dominanti, i “promotori”.

“Finora, i promotori intersettoriali sono stati in grado di espandersi in tutto il paese”, ha detto. “La combinazione di private equity, capitale di rischio e mercato azionario sta finanziando questo, e stai ottenendo un’enorme polarizzazione della ricchezza”.

Grazie al rapido sviluppo di gruppi tecnologici come Alibaba e Tencent, le persone più ricche della Cina hanno dominato per anni le alte sfere delle classifiche di ricchezza asiatiche.

ma Zhong ShanshanFondatore di Nongfu Spring, un’azienda di acqua in bottiglia, Numero uno Terzo classificato in Cina e nella regione, con un patrimonio netto di circa 71 miliardi di dollari. Il fondatore di Tencent Ma Huateng si è classificato quarto in Asia con 61 miliardi di dollari USA, mentre il fondatore di Alibaba Jack Ma si è classificato quinto con meno di 50 miliardi di dollari USA.

Alcune delle aziende più famose nel settore tecnologico cinese sono state soggette a repressioni normative.Ma Yunyou Raramente si presentano in pubblico Da quando Pechino ha annullato l’offerta pubblica iniziale di 37 miliardi di dollari della sua attività di tecnologia finanziaria Ant Group nel novembre dello scorso anno.

La ricchezza di Ambani è aumentata di circa il 9% nel 2021, principalmente grazie alla sua fare affidamento, la più grande raffineria indiana, ha beneficiato dell’aumento dei prezzi globali delle materie prime.

Telecomunicazioni e attività di vendita al dettaglio di Reliance lo scorso anno Raccolti miliardi di dollari Da investitori globali, tra cui Facebook, Silver Lake e fondi di investimento pubblici dell’Arabia Saudita.

Allo stesso tempo, la ricchezza di Adani è aumentata del 130% quest’anno, poiché il valore delle sue azioni nella società quotata del Gruppo Adani è aumentato e il patrimonio netto è aumentato di circa 44 miliardi di dollari.

Hemindra Hazari, ricercatrice bancaria a Mumbai, ha affermato che “il patrimonio netto di Adani è stato determinato dall’aumento dei prezzi delle azioni”.

Hazari ha aggiunto che molte delle azioni del Gruppo Adani sembrano avere una piccola quantità di flottante, il che rende il prezzo delle azioni più volatile.

Adani Gas, Adani Enterprises e Adani Transmission entreranno a far parte dell’indice MSCI India nel maggio del prossimo anno, unendosi ad Adani Green Energy e all’attività di punta del gruppo Adani Ports & Special Economic Zone. Gli analisti si aspettano che l’inclusione promuoverà ulteriormente il flusso di investimenti passivi in ​​queste società.

Reliance Industries di Ambani e Adani Group non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *