I migliori fondi indicizzati S&P 500 – shareandstocks.com


Lo Standard & Poor’s 500 Index, o Standard & Poor’s 500 in breve, è un is Indice ponderato per la capitalizzazione di mercato 500 grandi aziende statunitensi che rappresentano l’80% del valore di mercato degli Stati Uniti. È ampiamente considerato come la migliore misura delle azioni statunitensi a grande capitalizzazione ed è spesso indicato come il “mercato” perché consiste in azioni che coprono tutti i settori di mercato.alcuni Indice Standard & Poor’s 500 I componenti più grandi includono Microsoft Corporation (Servizi finanziari Microsoft), Mela. (AAPL), Amazon Inc. (Amazon), Alphabet Inc. (Google) e Facebook Inc. (FB).

A causa della popolarità dell’indice S&P 500 come barometro del mercato azionario statunitense, i portafogli azionari di molti fondi sono progettati per tenere traccia delle azioni S&P 500, inclusi fondi comuni di investimento e fondi negoziati in borsa (ETF). Questi ultimi fondi si differenziano dai fondi comuni di investimento tradizionali in quanto sono quotati e negoziati in borsa come le azioni ordinarie.

Diamo un’occhiata all’indice S&P 500 Fondo indicizzato, Uno ha il costo più basso e l’altro ha la liquidità più alta. Tutti i dati di seguito sono aggiornati al 3 luglio 2021.

  • L’investimento in indici ha guadagnato slancio nell’ultimo decennio e i fondi passivi generalmente superano i fondi attivi a costi inferiori.
  • Tra gli investitori su indici, l’indice Standard & Poor’s 500 è l’indice di riferimento più seguito.
  • Qui, diamo un’occhiata ad alcuni dei fondi dell’indice S&P 500 con il punteggio più alto e il costo più basso.

FXAIX è un fondo comune di investimento. Poiché un fondo di monitoraggio dell’indice seguirà la performance dell’indice, una delle maggiori determinanti dei rendimenti a lungo termine sono le commissioni addebitate.

  • Tasso di spesa: 0,015%
  • Tasso di rendimento 2020: 18,4%
  • Rendimento: 1,31%
  • Patrimonio in gestione: 343,3 miliardi di dollari
  • Investimento minimo: 0 USD
  • Data di costituzione: 17 febbraio 1988 (data di costituzione della classe di azioni: 4 maggio 2011)
  • Società emittente: Fidelity

L’S&P 500 Index Fund di Schwab mira a replicare il rendimento totale dell’indice S&P 500. Il fondo di solito investe almeno l’80% del proprio patrimonio netto (a tal fine, compreso qualsiasi prestito a scopo di investimento) in questi titoli; di solito, la percentuale effettiva è molto più alta. Di solito cerca di replicare la performance dell’indice assegnando lo stesso peso a un determinato titolo dell’indice.

  • Tasso di spesa: 0,02%
  • Tasso di rendimento 2020: 18,39%
  • Resa: 1,57%
  • Patrimonio in gestione: 62,2 miliardi di dollari USA
  • Investimento minimo: 0 USD
  • Data di costituzione: 19 maggio 1997
  • Società emittente: Charles Schwab

Vanguard è il fondo indicizzato originale e ha ancora il maggior patrimonio in gestione.Il suo fondo indicizzato Vanguard 500 è di circa 500 miliardi di dollari. L’investimento mira a monitorare la performance di un indice di riferimento che misura il ritorno sull’investimento dei titoli a grande capitalizzazione. Il fondo utilizza un metodo di investimento indicizzato per replicare la performance dell’Indice Standard & Poor’s 500.

  • Tasso di spesa: 0,04%
  • Tasso di rendimento 2020: 18,25%
  • Rendimento: 1,33%
  • Patrimonio in gestione: $ 739,5 miliardi
  • Investimento minimo: 3.000 USD
  • Data di costituzione: 13 novembre 2000
  • Società emittente: Pioneer

Anche in esecuzione è il prodotto di State Street, che segue da vicino anche l’indice S&P 500. Tuttavia, il fondo deve investire almeno 10.000 dollari.

  • Tasso di spesa: 0,16%
  • Tasso di rendimento 2020: 18,59%
  • Rendimento: 0,94%
  • Patrimonio in gestione: 1,6 miliardi di dollari
  • Investimento minimo: 10.000 USD
  • Data di costituzione: 30 dicembre 1992
  • Società emittente: State Street

SPY è un ETF, non un fondo comune di investimento, e non è nemmeno l’ETF S&P 500 più economico. Tuttavia, è il fondo indice S&P 500 più liquido. La liquidità indica quanto sia facile negoziare ETF e una maggiore liquidità di solito significa minori costi di transazione. Per coloro che desiderano detenere ETF per lungo tempo, i costi di transazione non sono un grosso problema, ma se sei interessato a negoziare frequentemente ETF, è importante trovare fondi altamente liquidi per ridurre al minimo i costi di transazione.

  • Tasso di rendimento 2020: 18,23%
  • Tasso di spesa: 0,095%
  • Rendimento da dividendo annuo: 1,3%
  • Patrimonio in gestione: 378,7 miliardi di dollari
  • Data di costituzione: 22 gennaio 1993
  • Società emittente: State Street

I commenti, le opinioni e le analisi qui espresse sono solo di riferimento e non devono essere considerati consigli di investimento personali o consigli sull’investimento in titoli o sull’adozione di strategie di investimento. Sebbene riteniamo che le informazioni fornite qui siano affidabili, non ne garantiamo l’accuratezza o la completezza. Le opinioni e le strategie descritte nei nostri contenuti potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori. A causa della rapida evoluzione del mercato e delle condizioni economiche, tutti i commenti, le opinioni e le analisi contenuti nei nostri contenuti sono presentati alla data di pubblicazione e possono cambiare senza preavviso. Questo materiale non ha lo scopo di fornire un’analisi completa di ogni fatto importante su qualsiasi paese, regione, mercato, settore, investimento o strategia.

leggi di più



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *