Il boss della moda Cucinelli offre 6 mesi di ferie pagate Reuters


© Reuters. File foto: 4 settembre 2018, una donna lavora presso lo stabilimento Brunello Cucinelli nel villaggio di Solomeo vicino a Perugia, Italia. La foto è stata scattata il 4 settembre 2018. REUTERS/Alessandro Bianchi/File Photo

Silvia Aloisi

MILANO (Reuters)- Il proprietario italiano di beni di lusso Brunello Cucinelli (Brunello Cucinelli) concede sei mesi di ferie retribuite a un piccolo numero di dipendenti che rifiutano di essere vaccinati per proteggere i lavoratori vaccinati.

Mentre il governo romano discuteva se la vaccinazione dovesse essere obbligatoria in alcuni luoghi di lavoro, Cucinelli ha affermato giovedì che meno dell’1% dei 1.200 dipendenti della sua squadra ha rinunciato alla campagna di vaccinazione organizzata dall’azienda un mese fa.

“Ovviamente, all’interno dell’azienda, le loro identità sono state presto conosciute. Ora è solo logica. I ragazzi che lavoravano allo stesso tavolo non volevano essere vicini a chi ha scelto di non essere vaccinato”, ha detto Cuccinelli a La Repubblica. e La Stampa.

Ha detto: “Il mio consiglio per loro è di stare a casa per sei mesi di ferie pagate, e poi ci penseremo”. “Non posso imporre un vaccino, ma non posso mettere chi decide di farsi un vaccino vaccino a rischio”.

Cucinelli è noto per i maglioni di cashmere che vendono per più di $ 1.000. Spesso sostiene quello che chiama un approccio capitalista “umanistico” basato sul rispetto per le persone e la natura.

L’azienda ha sede nel piccolo borgo medievale di Solomeo, nel centro Italia, dove Cuccinelli ha risistemato strade, piantato vigneti, costruito un teatro e fondato una scuola di arti e mestieri.

La sua proposta di sospendere la vaccinazione arriva mentre la lobby delle imprese italiane Confindustria questa settimana ha chiesto iniezioni anti-COVID obbligatorie nei luoghi di lavoro, data l’opposizione politica a tali misure, questa proposta sembra improbabile che faccia molti progressi.

La vaccinazione è già un requisito obbligatorio per gli operatori sanitari, e il governo guidato da Mario Draghi sta discutendo se estendere l’obbligo al personale scolastico.

L’Italia è preoccupata per il rapido aumento dei contagi da coronavirus e sta valutando anche se attuare analoghe restrizioni in Francia per consentire l’ingresso in cinema, ristoranti e circoli sportivi solo alle persone che hanno ricevuto almeno una dose del vaccino. L’annuncio è atteso per giovedì.

Tra coloro che si oppongono alle misure più severe c’è il leader della coalizione Matteo Salvini, il cui partito fa parte del partito di maggioranza al governo. Dicono che queste misure violano la libertà di scelta per coloro che non vogliono essere vaccinati e potrebbero ritardare la tanto necessaria ripresa economica .

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *