Il broker online eToro prevede che in futuro ci sarà più regolamentazione delle criptovalute


Il CEO di eToro, una piattaforma di trading di azioni, derivati ​​e criptovalute in rapida crescita, si aspetta che i regolatori implementeranno nuove regole per proteggere gli investitori in Bitcoin e altre valute digitali intraprendendo le seguenti azioni: repressione britannica Su Binance, uno scambio di criptovalute.

“Abbiamo visto un aumento significativo dell’interesse degli investitori al dettaglio e dei trader nel mercato delle criptovalute”, ha detto Yoni Assia al Financial Times. “Come parte della crescita, dovremmo anche aspettarci che i regolatori diano un’occhiata più da vicino al crescente business degli investitori al dettaglio nel mercato delle criptovalute”.

I suoi commenti indicano che l’industria delle criptovalute ha riconosciuto che i responsabili politici sono pronti ad agire nei settori in cui i regolatori erano inizialmente lenti ad agire sulla regolamentazione.

Ma Assia ha aggiunto che i regolatori devono saperne di più sulle valute digitali quando formulano nuove regole. “Per i regolatori, la cosa più importante è capire la criptovaluta e capire che esisterà sempre”, ha detto.

La società di Assia è chiamata “Robin Hood of Israel” per rendere omaggio a un’altra piattaforma di trading in rapida crescita che ha attratto una nuova generazione di investitori al dettaglio negli Stati Uniti.Tuttavia, quasi il 70% degli utenti di eToro si trova in Europa, anche se prevede di diventare pubblico negli Stati Uniti attraverso una fusione con una società di acquisizione di scopo speciale (Spac) nelle prossime settimane, ma solo il 9% degli utenti si trova negli Stati Uniti e non hanno ancora fornito Trading diretto di azioni Ma ci sono servizi di criptovaluta e “transazioni di copia” crittografati.

I tamburi possono essere regolati meglio Criptovaluta Bitcoin come Bitcoin sono cresciuti quest’anno perché il loro valore è salito a $ 1,5 trilioni in mezzo a fluttuazioni estreme dei prezzi e ci sono più esempi di loro utilizzati per attività illegali come il riciclaggio di denaro e la frode.

Questa settimana la Financial Conduct Authority britannica ha vietato a Binance di fornire trading di criptovalute e altri servizi regolamentati nel Regno Unito. Anche le autorità finanziarie statunitensi sono pronte a svolgere un ruolo più attivo nella regolamentazione del mercato. Riportato dal Financial Times lo scorso mese.

“Vogliamo anche assicurarci di poter comunicare bene i rischi di investire in attività ad alto rischio”, ha affermato Assia. “Non c’è dubbio che un asset che aumenta del 100% può facilmente scendere del 50%. Non c’è dubbio che se qualcosa aumenta del 1.000%, sarà molto instabile e dovresti capirlo come parte dell’allocazione del portafoglio. “

EToro è stata fondata nel 2007 e fornisce transazioni Bitcoin dal 2013. Ha dichiarato nel suo deposito normativo di marzo che le risorse crittografiche hanno rappresentato il 16% delle entrate dello scorso anno.

La crescita di piattaforme di trading di facile utilizzo e l’impatto sulle criptovalute e il cosiddetto Emoticon Attira le giovani generazioni a investire nell’apprendimento.

Nei primi tre mesi di quest’anno, il numero dei conti di iniezione di capitale di eToro è aumentato di circa 500.000, un aumento in più rispetto a ciascuno degli ultimi due anni, raggiungendo un totale di 1,5 milioni. Il numero di utenti registrati di eToro è aumentato di 3 milioni nel primo trimestre a 20,6 milioni. Al contrario, il numero di nuove immatricolazioni per l’intero anno 2020 è di 5 milioni.

La società ha dichiarato martedì che le commissioni di transazione totali nel primo trimestre sono state di 347 milioni di dollari, con un aumento del 141% su base annua. Anche i ricavi netti delle transazioni sono aumentati del 72%, raggiungendo i 269 milioni di dollari. Nello stesso periodo, l’utile netto è sceso di oltre il 90% a $ 5 milioni, che la piattaforma ha attribuito a una grande quantità di spese di marketing.

La transazione quotata in Spac ha valutato eToro a 10,4 miliardi di dollari, sebbene gli azionisti dello strumento non abbiano ancora votato sulla transazione.

Newsletter settimanale

Per le ultime notizie e opinioni su Fintech dal Global Correspondent Network del Financial Times, iscriviti alla nostra newsletter settimanale #fintechFT

Iscriviti qui con un clic



Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *