Il Canada ordina 48 ore di sospensione del treno in alcune parti del BC, Reuters


© Reuters.

Ottawa (Reuters)-Transport Canada ha dichiarato in una nota che venerdì il Canada ha ordinato ai treni di cessare le operazioni per 48 ore in un’area della Columbia Britannica recentemente colpita da una serie di incendi, uno dei quali ha distrutto un’intera città e ucciso due persone. .

La dichiarazione affermava che il ministro dei Trasporti Omar Alghabra ha emesso l’ordine “per il funzionamento sicuro della ferrovia e per proteggere la sicurezza pubblica in modo che i residenti di Lytton, nella Columbia Britannica, possano tornare temporaneamente a ispezionare le loro case”.

I residenti avrebbero dovuto tornare a Lytton venerdì per vedere cosa rimane dopo che l’incendio ha devastato la città la scorsa settimana. L’incendio è iniziato dopo un’ondata di caldo in cui Litton ha battuto il record di alta temperatura del Canada per più di 80 anni con una temperatura di 49,6 gradi Celsius (121,3 gradi Fahrenheit).

Secondo i dati ufficiali, attualmente ci sono 210 incendi in corso nella Columbia Britannica, con un aumento di 26 rispetto a due giorni fa.

L’ordine è entrato in vigore venerdì e interesserà le linee utilizzate dalle Canadian National Railways e dalle Canadian National Railways. Pacifico canadese (New York Stock Exchange:) Railroad, secondo la dichiarazione.

Dopo che gli incendi hanno danneggiato i binari ferroviari, il trasporto merci in entrata e in uscita dal porto di Vancouver è stato ritardato.

La società mineraria canadese Teck Resources (NYSE:) Ltd ha stimato martedì che a causa dell’interruzione del servizio ferroviario della British Columbia, le vendite di carbone per la produzione di acciaio nel terzo trimestre diminuiranno da 300.000 a 500.000 tonnellate

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *