Il costo dell’acquisto di un franchising McDonald’s (MCD)

McDonald’s possiede 38.000 ristoranti in più di 100 paesi, il 93% dei quali in franchising. In altre parole, molti imprenditori scelgono di guadagnarsi da vivere all’ombra degli onnipresenti archi d’oro. McDonald’s è un marchio forte e molti negozi hanno un fatturato annuo di oltre 2 milioni di dollari. Di conseguenza, avere un franchising Se gestito correttamente, è redditizio sia per il proprietario che per McDonald’s.

Tuttavia, si consiglia ai potenziali affiliati di mantenere stabile la propria situazione finanziaria prima di presentare domanda per avviare un nuovo franchising McDonald’s o acquistare un ristorante esistente.

Punti chiave

  • McDonald’s ha 38.000 ristoranti in 100 paesi, il 93% dei quali in franchising.
  • I candidati per i franchisee di McDonald’s devono avere almeno 500.000 USD in attività correnti e pagare una quota di franchising di 45.000 USD.
  • Coloro che desiderano lanciare un nuovo franchising McDonald’s dovrebbero spendere tra 1.314.500 USD e 2.306.500 USD.
  • I prezzi di franchising esistenti possono arrivare fino a $ 1 milione o più.

Comprendere il costo di un franchising McDonald’s

McDonald’s esiste da più di sette anni e in quel periodo sono stati istituiti molti franchising. Per questo motivo, la stragrande maggioranza degli imprenditori che vogliono entrare nel business dei ristoranti in franchising acquisterà franchising esistenti invece di lanciarne di nuovi.

I franchising esistenti sono generalmente dotati di dipendenti ben formati e clienti abituali, quindi in questo senso si tratta di vere e proprie attività chiavi in ​​mano. Tuttavia, tutti i richiedenti devono avere almeno $ 500.000 in attività correnti, che è fondamentalmente il denaro utilizzato per investire nei ristoranti McDonald’s.

Franchising esistente

Il costo dell’acquisto di un franchising esistente dipende dalla redditività, dalla domanda di ristrutturazione e dal volume delle vendite della sede. In breve, i prezzi del franchising variano e possono arrivare fino a $ 1 milione o più. A causa delle scarse prestazioni, alcuni dei franchising esistenti sono entrati nel mercato, quindi il prezzo include i costi di marketing del programma McDonald’s per riportare in vita l’area.

Il grado di concorrenza in una regione, inclusi altri franchising McDonald’s e concorrente Anche i ristoranti giocano un ruolo nei prezzi dei franchising esistenti. McDonald’s richiede ai potenziali acquirenti di detenere in contanti il ​​25% del prezzo di acquisto del franchising esistente.

L’acquirente può prendere in prestito il denaro rimanente (o il 75% del prezzo di acquisto) dall’istituto di credito. McDonald’s non fornisce alcun finanziamento o prestito. Inoltre, il nuovo proprietario deve rimborsare il debito entro sette anni. In rari casi, McDonald’s adeguerà i criteri di qualificazione per i quasi-titolari dei diritti di franchising nelle aree urbane e rurali.

Nuovo franchising

In alcuni casi, McDonald’s approva l’apertura di nuovi negozi in franchising nelle aree in cui l’azienda desidera entrare nel mercato, che è anche considerato un “acquisto” di diritti di franchising. In genere, i candidati approvati per l’apertura di una nuova sede sono affiliati esistenti con esperienza nella proprietà e nella gestione di ristoranti McDonald’s.

Si prevede che le società autorizzate a lanciare nuovi franchising McDonald’s spendano tra 1.314.500 USD e 2.306.500 USD per avviare e gestire questi ristoranti. Il proprietario paga una quota di franchising iniziale di US $ 45.000.alcunialcuni

Le tariffe possono variare in base al paese/regione, al tipo di negozio e alle dimensioni del ristorante. Alcuni dei costi coinvolti includono:

  • azione
  • utensili da cucina
  • Costo di costruzione
  • Decorazione d’interni e paesaggio esterno
  • Segnaletica
  • Reclutamento e formazionealcunialcuni

Il nuovo franchisee deve anche pagare fino al 40% del costo totale di costruzione del ristorante, ma i costi rimanenti possono essere finanziati tramite varie società di servizi finanziari che hanno stabilito rapporti con McDonald’s.alcunialcuni

Costo in corso

Anche il proprietario del franchising continua a pagare le tasse di McDonald’s. Devono pagare un canone mensile del 4%, che dipende dall’andamento delle vendite del loro ristorante. Il proprietario paga anche l’affitto mensile di McDonald’s in base a una percentuale delle vendite.alcunialcuni

Sia che acquistino un franchising McDonald’s esistente o che stabiliscano un nuovo franchising, gli acquirenti possono guardarsi intorno per ottenere il miglior tasso di interesse sul prestito. Alcuni istituti di credito sono specializzati in prestiti in franchising e offrono periodi di rimborso superiori a sette anni, a seconda di come il proprietario prevede di utilizzare il denaro.



Source link

Autore dell'articolo: amministrazione2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *