Il critico del Cremlino Dmitry Gudkov afferma che il suo ritiro dalla Russia è una ritirata tattica Reuters


3/3

© Reuters. Il politico dell’opposizione russa Dmitry Gudkov ha dichiarato in un’intervista a Reuters a Kiev, in Ucraina, il 7 giugno 2021, di aver lasciato la Russia dopo aver ricevuto un avvertimento se fosse rimasto nel paese, sarà arrestato. REUTERS/Valentyn Ogirenko

2/3

Autori: Sergiy Karazy e Gabrielle Tétrault-Farber

KIEV (Reuters) – Il politico dell’opposizione russa Dmitry Gudkov ha detto lunedì che la sua decisione di lasciare la Russia è stata una temporanea ritirata tattica perché non poteva più essere effettivamente impegnato a causa di pressioni senza precedenti da parte delle autorità.

Gudkov è stato detenuto per due giorni in un caso inventato la scorsa settimana e ha detto domenica di aver ricevuto avvertimenti da persone che si avvicinavano al Cremlino che sarebbe stato arrestato se fosse rimasto in Russia e che avesse lasciato la Russia.

Gudkov ha servito alla Camera dei Comuni russa fino al 2016. Aveva sperato di candidarsi di nuovo per un seggio a settembre, ma ha affermato che la pressione esercitata dalle autorità su di lui e sulla sua famiglia gli ha impedito di svolgere attività politiche in Russia.

“Voglio tornare in Russia. Questa è una sorta di ritirata temporanea, raccogliere le forze e continuare… nella battaglia”, ha detto in un’intervista a Reuters dopo essere arrivato a Kiev.

“Se non me ne vado, inizieranno a reprimere me e tutta la mia famiglia. Mi danno pochissimo tempo”, ha detto.

“Non credo di essere pronto a sacrificare la vita e la salute dei miei parenti, amici e alleati per assumere il potere nel 2024”, ha detto, riferendosi alle prossime elezioni presidenziali russe.

Il Cremlino ha affermato che il caso legale contro Gudkov e altri esponenti dell’opposizione prima delle elezioni parlamentari di quest’anno non ha nulla a che fare con la politica.

Alcuni attivisti che hanno criticato il Cremlino sono stati posti agli arresti domiciliari, sono fuggiti dal paese o incarcerati per quelle che hanno detto essere accuse motivate politicamente.

Ha accusato il Cremlino di reprimere l’opposizione e impedire ai candidati indipendenti di partecipare alle elezioni parlamentari di quest’anno. Il Cremlino nega di aver tentato di sgombrare il territorio dagli oppositori politici.

Gudkov ha detto lunedì alla TV ucraina che si recherà in Bulgaria per riunirsi con i suoi genitori dopo aver completato le sue attività precedentemente programmate a Kiev.

Il padre di Gudkov, Gennady, ex statista e critico del Cremlino, si è trasferito nella città portuale bulgara di Varna nel 2019 come misura precauzionale.

Gudkov ha detto che voleva tornare in Russia, ma non sapeva dire quando. “Questa è davvero una pressione senza precedenti”, ha detto a Reuters. “Non è ancora chiaro come si svilupperà la situazione dopo le elezioni. A quasi tutti i critici di spicco del regime è stato vietato di partecipare alle elezioni”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *