Il dollaro USA è aumentato, ma gli utili sono stati limitati da utili forti e maggiore propensione al rischio.


© Reuters.

Gina Lee

Investing.com-Il dollaro USA è aumentato in Asia nei primi scambi di giovedì, ma è sceso da un massimo di diversi mesi poiché i forti guadagni hanno spinto i mercati azionari globali e l’aumento della propensione al rischio degli investitori.

A partire dalle 23:41 Eastern Time (3:41 GMT), il monitoraggio del tasso di cambio del dollaro USA rispetto a un paniere di altre valute è aumentato leggermente dello 0,03% a 92,787.

Poiché il mercato giapponese è stato chiuso per ferie, la coppia di valute è scesa leggermente dello 0,12% a 110,13.

Il dollaro australiano è aumentato leggermente rispetto al dollaro USA da un minimo di otto mesi mercoledì e la coppia di valute è scesa dello 0,06% a 0,7353. Il Queensland ha chiuso il confine con il Nuovo Galles del Sud per frenare la diffusione di COVID-19 a Sydney, e anche il 17° rilasciato all’inizio della giornata è stato inferiore al previsto.

La coppia di valute è scesa dello 0,26% a 0,6951 e la coppia di valute è salita dello 0,01% a 6,4672.

La coppia di valute è scesa leggermente dello 0,02% a 1,3707. La sterlina è rimbalzata dal minimo di cinque mesi e mezzo di $ 1,35725 di martedì, sebbene il numero di casi COVID-19 che coinvolgono la variante Delta nel Regno Unito continui ad aumentare e la rimozione delle misure restrittive nel Regno Unito sia ancora confuso.

L’analista della National Australia Bank (OTC:) Tapas Strickland (Tapas Strickland) ha dichiarato in un rapporto che “i forti guadagni eliminano le preoccupazioni di Delta per gli Stati Uniti”, sopprimendo le valute rifugio. Il rapporto ha aggiunto: “Il consenso è che il ceppo Delta non rappresenta un rischio diretto per il recupero”. Poiché i paesi aumentano gli sforzi di vaccinazione, la riapertura sarà posticipata fino a tre mesi.

L’euro è stato scambiato a $ 1,1789 contro il dollaro USA e ha superato il minimo di tre mesi e mezzo di mercoledì nel corso della giornata. La Banca centrale europea cambierà per la prima volta la sua strategia e si prevede generalmente che il mercato mantenga un atteggiamento accomodante, che potrebbe indebolire l’euro nel medio termine.

“In generale, il nuovo obiettivo di inflazione della Banca centrale europea indica che la politica monetaria rimarrà ultra-allentata per un periodo di tempo più lungo”, hanno affermato gli strateghi della Commonwealth Bank of Australia (OTC:) Kim Mundy e Carol Kong, il che sarà dannoso per il euro influenze. Scritto negli appunti di ricerca.

“In effetti, ci aspettiamo che la Banca centrale europea sia una delle ultime banche centrali che abbiamo coperto per inasprire la politica”, ha aggiunto il rapporto.

Annuncerà anche la sua decisione politica nel corso della giornata.

In termini di criptovaluta, Bitcoin ha registrato il suo più grande aumento da metà giugno 2021. In precedenza, il CEO di Tesla Inc. (NASDAQ:) e il CEO di Ark Investment Management Inc. Casey Wood. Le sue prospettive sono state discusse alla conferenza Word. Musk ha anche aggiunto che è “molto probabile” che Tesla riprenda ad accettare pagamenti in Bitcoin.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *