Il dollaro USA vola al test dei posti di lavoro negli Stati Uniti Reuters


© Reuters. Foto del file: una banconota da cinque dollari può essere vista in questa foto illustrata il 1 giugno 2017. REUTERS/Thomas White/Illustrazione/Foto d’archivio

Autore: Tom Westbrook

SINGAPORE (Reuters)-Il tasso di cambio dollaro USA/yen ha toccato il massimo di 15 mesi venerdì e il massimo di diversi mesi contro le altre principali valute, poiché i trader scommettono che i forti dati sul lavoro negli Stati Uniti potrebbero aumentare ulteriormente il dollaro USA.

Il rapporto sull’occupazione sarà pubblicato alle 1230 GMT e si prevede che aumenterà costantemente di 700.000 persone. Tuttavia, ci sono molte discussioni, il numero sarà più alto e potrebbe minare l’ipotesi che i tassi di interesse statunitensi possano essere mantenuti al livello più basso per molti anni.

Il dollaro è aumentato dello 0,7% rispetto allo yen questa settimana e venerdì ha raggiunto il suo punto più alto da marzo 2020, poiché gli investitori hanno rivalutato le posizioni corte in dollari USA dopo mesi di dati forti e un cambiamento nell’atteggiamento duro della Fed.

Il dollaro USA è aumentato dello 0,06% a 111,65 yen nei primi scambi asiatici, a 1,1843 dollari per euro, a solo un passo dal massimo di tre mesi di 1,1837 dollari raggiunto giovedì.

Il tasso di cambio contro la sterlina britannica è salito a un nuovo massimo di due mesi e mezzo di $ 1,3752, e il tasso di cambio contro il dollaro australiano è stato vicino al livello più alto da dicembre di $ 0,7467, ben al di sopra del minimo storico raggiunto in Maggio.

Paul Mackel, capo globale della ricerca sui cambi di HSBC, ha dichiarato durante la teleconferenza di Outlook: “Molte persone stanno discutendo (discutendo) se il dollaro USA abbia effettivamente toccato il fondo perché la Fed ha accennato a un possibile aumento dei tassi di interesse nel 2023”. .

“Inoltre, è anche un po’ nervoso se il dollaro inizierà a comportarsi in modo più prociclico, ovvero se i dati statunitensi saranno più forti del previsto, il dollaro si rafforzerà davvero di conseguenza”.

Il tasso di cambio in Asia è rimasto stabile a 92,549 ed è aumentato dello 0,8% finora questa settimana.Mentre il mercato attende i dati statunitensi, c’è poca volatilità nelle altre regioni.

Poiché le posizioni short hanno tagliato le loro posizioni, l’indice del dollaro USA è ora in rialzo del 3,4% dal minimo di maggio.Alcuni dicono che questa mossa lo renderà vulnerabile se i dati sull’occupazione saranno inferiori alle attese.

Francesco Pesole di ING ha dichiarato: “Il dollaro USA tende a mostrare una risposta asimmetrica ai dati sull’occupazione nel 2021, quindi una mancanza si tradurrà in un maggiore svantaggio per il dollaro USA rispetto al rialzo generato da un rilascio più forte del previsto”. dei dipendenti è aumentato da 500.000 a 600.000.

“Se le previsioni dei nostri economisti di letture NFP positive ma al di sotto del consenso si rivelano accurate, prevediamo che il movimento dei prezzi dei cambi avrà un ampio impatto negativo sul dollaro USA perché alcune delle aspettative da falco della Fed si sono indebolite”, ha affermato Pessole. si riferiva ai dati sull’occupazione non agricola degli Stati Uniti.

================================================== ======

Prezzo di acquisto della valuta alle 0124 GMT

Descrivi l’ultima variazione percentuale di chiusura negli Stati Uniti della percentuale RIC YTD offerta alta offerta bassa

Modifiche precedenti

incontro

euro dollaro

1,1844 USD 1,1851 USD -0,05% -3,05% +1,1853 +1,1841

USD/JPY

111.5900 111.5550 +0.04% +8.05% +111.6550 +111.5950

EUR/JPY

132,17 132,15 +0,02% +4,14% +132.2200 +132,1000

USD/Svizzera

0,9258 0,9257 +0,02% +4,65% +0,9261 +0,9258

GBP/USD

1.3759 1.3764 -0.03% +0.72% +1.3772 +1.3752

USD/Canada

1.2440 1.2437 +0.06% -2,28% +1,2444 +1,2438

AUD/USD

0,7464 0,7471 -0,06% -2,94% +0,7470 +0,7461

Nuova Zelanda

USD/USD 0,6963 0,6969 -0,07% -3,02% +0,6969 +0,6960

Tutte le attrazioni

Attrazioni di Tokyo

Attrazioni europee

Volatilità

Informazioni sul mercato dei cambi di Tokyo dalla Banca del Giappone





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *