Il governo cubano organizza una manifestazione di massa all’Avana dopo la protesta Reuters


5/5

© Reuters. Al raduno, le persone tenevano in mano un poster con il defunto presidente cubano Fidel Castro, il presidente cubano e primo segretario del Partito Comunista Miguel Diaz-Canel e il presidente cubano e primo segretario del Partito Comunista.Una foto del segretario Raul Castro.

2/5

Nelson Acosta

L’Avana (Reuters)-Raul Castro è stato uno di coloro che sabato hanno partecipato a una manifestazione organizzata dal governo all’Avana per condannare l’embargo commerciale degli Stati Uniti e ribadire il loro sostegno alla rivoluzione cubana. Le proteste senza precedenti hanno scosso il paese comunista una settimana dopo.

Prima dell’alba, i sostenitori del governo si sono riuniti sul lungomare della città, sventolando la bandiera cubana e le foto del defunto leader rivoluzionario Fidel Castro e di suo fratello Raul. Quest’ultimo si ritirò come leader del Partito Comunista ad aprile, ma promise di continuare a combattere per la rivoluzione come “fanteria”.

La manifestazione è una risposta alle manifestazioni a livello nazionale scoppiate domenica scorsa https://www.reuters.com/world/americas/street-protests-break-out-cuba-2021-07-11 Il peggior focolaio di coronavirus dalla pandemia iniziato.

Il governo ha riconosciuto alcune carenze di https://www.reuters.com/world/americas/cuba-lifts-food-medicine-customs-restrictions-after-protests-2021-07-15 questa settimana, ma ha principalmente incolpato https:/ /www .reuters.com/world/americas/cubas-president-blames-discontent-us-sanctions-2021-07-12 Protesta contro le difficoltà economiche causate dalle sanzioni statunitensi da parte dei “controrivoluzionari” finanziati dagli Stati Uniti.

Il presidente Miguel Diaz-Canel, che è anche il leader del Partito Comunista, ha detto alla folla che i “nemici di Cuba sono ancora una volta impegnati a distruggere la sacra unità e la tranquillità dei cittadini”.

Ha detto che mentre nel Paese si manifestano sempre più casi di nuova polmonite coronarica, non è cosa da poco convocare l’incontro: “Vi invitiamo a condannare ancora una volta il blocco, l’aggressione e gli atti terroristici”.

Le autorità hanno dichiarato che manifestazioni simili si sono svolte in tutto il paese.

“Questa rivoluzione durerà a lungo”, ha detto Margaritza Arteaga, un’assistente sociale nazionale che ha partecipato alla manifestazione dell’Avana.

Ha detto che i lavoratori sono stati chiamati dai comitati di quartiere, che sono stati chiamati comitati per la difesa della rivoluzione, ha detto che alle 4 del mattino è venuto a prenderla un autobus nazionale.

Poco prima dell’inizio ufficiale della manifestazione all’Avana, le autorità hanno preso un uomo che intonava “libertà” e altri slogan antigovernativi dalla folla.

Il numero di persone detenute durante o dopo la protesta è aumentato mentre continuano a emergere nuove segnalazioni con interruzioni irregolari https://www.reuters.com/article/us-cuba-unrest-idAFKBN2EJ218 Internet e notizie nel monopolio statale Telecom nelle applicazioni .

Le ultime statistiche di Cubalex, un’organizzazione per i diritti dell’esilio, mostrano che il numero dei detenuti è di 450, ma alcuni di loro sono stati rilasciati. Gli attivisti hanno accusato le autorità di reprimere perché alcuni video di polizia che picchiavano i manifestanti sono apparsi sui social media.

Il governo non ha fornito i numeri ufficiali dei detenuti, sebbene abbia dichiarato di aver arrestato quelli sospettati di incitamento a disordini antipatriottici o di atti di sabotaggio. La televisione nazionale trasmette scene di persone che derubano il controverso negozio di dollari di Cuba e rovesciano auto della polizia vuote.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.





Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *